Avvocato di De Luca Jr: video Fanpage tagliato e montato ad arte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
“Il taglio accurato di alcune scene e il montaggio efficace quanto strumentale consegnano al pubblico una visione distorta rispetto alla versione integrale, che si presta a una scandalistica operazione, non certo alla fedele ricostruzione della realtà”. Così l’avvocato Andrea R. Castaldo che assiste Roberto De Luca interviene con una nota, sul “video diffuso da Fanpage.it”, con alcune “precisazioni”.

“Roberto De Luca, nella veste di libero professionista, riceve sedicenti imprenditori, mai prima visti né sentiti, (come si evince dalla prime battute del filmato) grazie a un unico contatto tra il socio di studio e altro libero professionista. Nel corso della riunione – di cui si ribadisce, sono estrapolati abilmente solo pochi passaggi – Roberto De Luca non mostra alcun particolare interesse alla vicenda e si limita esclusivamente ad ascoltare improbabili informazioni”.

“Successivamente alla riunione Roberto De Luca – continua l’Avvocato – non intrattiene più contatti con tutti i protagonisti della vicenda, né personali, né telefonici, né epistolari, neppure attraverso terzi. E’ del tutto improprio e conseguentemente gravemente diffamatorio, come si legge in alcune testate giornalistiche, accostare e/o insinuare il nome e la carica politica rivestiti da Roberto De Luca a presunti accordi illeciti stipulati con terzi. Ci si riserva di agire nelle sedi giudiziarie competenti a tutela dell’onorabilità e della reputazione di Roberto De Luca e di componenti la sua famiglia”.

“Il sig. Francesco Colletta avrà modo di chiarire la propria posizione. Roberto De Luca è tuttavia completamente estraneo agli sviluppi della vicenda nonché all’oscuro di quanto sia accaduto in seguito. Ove il suo nome fosse stato speso a sua insaputa, egualmente farà ricorso all’Autorità Giudiziaria”.

“La doverosa attività di indagine da parte della Procura della Repubblica, verso la quale si ribadisce l’assoluta fiducia, consentirà di dimostrare in tempi rapidi l’insussistenza del reato ipotizzato nei confronti di Roberto De Luca, grazie anche al positivo riscontro sui dati contenuti nella memoria dei cellulari, – già dissequestrati”.

“La libertà di informazione, declinata nel diritto di cronaca e di critica – prosegue la nota –  è un bene costituzionalmente rilevante, e anzi va apprezzato il lavoro dei giornalisti che con impegno, competenza e serenità affrontano l’inchiesta. Tale libertà di informazione non va pertanto confusa con discutibili forme di captazione abusiva, con metodiche di lavoro border-line, vistosamente provocatorie e istigative a delinquere, che si situano al di fuori del perimetro della legalità, peraltro affidate a profili personali dal passato non certo commendevole”.

Avv. Prof. Andrea R. Castaldo – Studio Legale Castaldo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Che disgusto, una vergogna, un minimo di dignità è ancora rimasta a questa gente ? Votateli, votateli ancora

  2. Dal video non mi sembra che abbia chiesto il 15% per l’affare losco, anzi aveva un atteggiamento abbastanza ingenuo per capire certe cose e sicuramente estraneo alla faccenda.
    Magari potrei sbagliarmi, ma sembra una vera e propria manipolazione mediatica pre-elettorale.

  3. Non credo che ci sia solo il video contro De Luca jr…sicuro ci saranno altre intercettazioni…di una cosa sono certo, se hanno deciso di farlo fuori, lo faranno, anzi lo hanno già fatto, politicamente parando ovviamente …ricordate la storia dell’ex sindaco di Napoli,il prof. polese? Assolto dopo 20 anni, o giù di lì, ma fatto fuori politicamente un secondo dopo che parti’ l’indagine…motivo? Forse era troppo una brava persona e “fuori dagli schemi”…
    ora mi chiedo colpiscono De Luca jr per colpire il padre? E chi si nasconde dietro tutto ciò? Solo questione politica? O c’è dietro un sistema masso-camorristico al quale il governatore stesso avrebbe potuto voltare le spalle a richieste simili a quelle del video?
    comunque sia, a prescindere dalla colpevolezza o meno di De Luca jr. o meno, sono sempre più schifato e mi allontano sempre di più, da questa politica clientelare e/o giustizialista…o entrambe…

  4. ROBERTO è un bravo ragazzo ed anche molto preparato, ma la politica a livelli alti é altra cosa. Ha molto ancora da imparare.

  5. Libero professionista: ma chi c’è mai andato da lui in qualità di libero professiosta? Ah ah ah! Basta vedere i redditi pubblicati prima di essere piazzato al Comune peri suoi “meriti” e quelli successivi! Praticamente nessuno andava da lui! Ma non ci fate ridere! A casa tutti e tre! E tutti i loro compari!

  6. Cazzate, in questo video non si evince assolutamente nulla.
    Il vero problema è che sono 2 ragazzi in gamba e questo brucia a tutti.
    Vai Roberto, vai Piero siamo con voi.

  7. Caro Fulvio a cinque stelle, ti rode che un avvocato del calibro di castaldo si esponga in questo modo. Vuoi vedere che il pacco sia stato confezionato da qualche partito politico non coinvolto in questa vicenda?

  8. Non chiede e non prende soldi… Mi dite dove sta la corruzione? Mi sembra che sia il camorrista a volerla proporla in modo alquanto molesto…

  9. Ma che ca__o lo riceve a fare allora? Che ne vuole sapere di credenziali e potenzialità. Parlane con il mio collaboratore dde che? E quello spara almeno il 15%. Incauto, ingenuo, innocente, lo deciderà la magistratura. Cmq è vero. La giustizia è sempre ad orologeria.

  10. A quale titolo trattava le ecoballe per conto della Regione Campania se il suo incarico è Assessore al bilancio presso il comune di Salerno?familismo amorale ?
    Come mai frequenta certi ambienti ?Fossi il sindaco di Salerno ed è compito di tutti noi cittadini di Salerno di chiedere le sue dimissioni perché è indagato e deve chiarire la sua posizione .

  11. Un assessore al bilancio di un comune capoluogo campano ha tutti i requisiti per parlare di materia di rifiuti su scala cittadina, regionale e nazionale. Non c’è niente di strano. Prende notizie e poi ne parla con i gradi istituzionali superiori. Sono cose normali e doverose

  12. Se c’è solo quello che si vede nel video (quindi, niente intercettazioni o altro di rilevante), oggettivamente c’è ben poco contro di lui. Restano comunque i dubbi circa l’attività professionale: perché questi signori arrivano proprio a lui? Non ci sono altri liberi professionisti sul territorio della Campania? Si fa con qualche luminare, e non so se il De Luca jr sia annoverato attualmente tra questi. E’ scontato per certi versi anche lo scaricabarile: a Napoli già è avvenuto e qualcuno si è assunto la completa responsabilità scagionando l’altro del tutto, accadrà qualcosa di simile anche qui, credo.

    Fermo restando – lo ripeto – che non mi sembra che, pur montando il video ad arte, ci sia qualcosa che si possa dire contro il figlio di De Luca.

  13. sono un antideluchiano…. ma quello che si evince dal filmato e’ la chiara dimostrazione di una sceneggiatura creata ad arte per incastrare e diffamare roberto de luca che a mio avviso non ha nulla a che fare con questi giri di mazzette!!! Se volete contrastare De luca… abbiate il coraggio di farlo “politicamente”…. ma se non siete all altezza… evitate questi squallidi “escamotage”. Forza Roberto

  14. Marcos 2 sei la melma di Salerno. Trovati un tuo lavoro invece di dipendere dalla politica, fallito.

  15. Dopo aver visto questo video voterò anche io pd..sono schifato da come si vuole incastrare qcuno.

  16. Vergogna in un Paese normale il PD non arriverebbe nemmeno a prendere il 3% ogni popolo ha il governo che si merita!

  17. quindi esponga il filmato vero se questo è taroccato,ma non penso ci sia,credo invece che dobbiamo pensarci ,olto,prima di votare,perche’ questo è la conclusione delle nostre scelte affrettate,Vergogna e squalore,due parole che nella politica di oggi,sono sempre frequenti e presenti !!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.