Colantuono nervoso in sala stampa: ”Solo noi in campo, manca fortuna”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Seccato dalle domande dei cronisti in sala stampa il mister della Salernitana Stefano Colantuono che non ha visto una Salernitana in difficoltà contro la Pro Vercelli: “Qualcuno mi ha detto Radunivic miglior in campo? Ha fatto due parate – tuona Colantuono. Abbiamo fatto sei tiri in porta, doppio palo su punizione. La squadra ha giocato al calcio, mi è piaciuta. Nel primo tempo in dieci minuti siamo andati più volte dinanzi il portiere Pigliacelli. E’ mancato il cinismo di concretizzare, poi loro si sono chiusi in difesa e non abbiamo più trovato varchi interessanti”.

“Abbiamo concesso un occasione derivata da una nostra mancata ripartenza, ma non possiamo pensare di non subire mai tiri in porta. Nemmeno alla Juve accade. Non guardo le statistiche e le tabelle, altrimenti dovrei dire che quando sono arrivato eravamo a +2 dai play-out ora siamo a +3. Rosina? E’ un giocatore che se sta bene può dare tanto a questa squadra, perciò l’ho messo. Non può andarci sempre male, un po’ di fortuna dovrà cambiare verso. Dimensione della squadra: lottare per la salvezza cercando di non soffrire e uscirne quanto prima. I ragazzi hanno dato il massimo, non posso rimproverarci nulla. Hanno prodotto un bel gioco e sono dispiaciuto che manca la vittoria: gioco sempre per vincere anche quando è una partita di carte figuratevi al calcio. Guardo le partite di serie B, anche quelle che son sopra di noi e non vedo che costruiscono maggiori occasioni. Non parlerei di squadra confusa ma talvolta imprecisa e come detto poco cinica sottoporta. Rossi rientro contro il Parma? Penso di no.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Per il mister la squadra merita sempre la vittoria, non manca mai la prestazione, i giocatori giocano sempre bene, ecc. …mo, premesso che non lo voglio colpevolizzare per questa schifezza di squadra che è stata “arrepezzata”alla meno peggio, però neanche deve pensare di parlare con idioti!
    La sua colpa è stata quella di accettare le condizioni della società, accettare di allenare una squadra senza scopi e senza obbiettivi, senza basi e senza programmi né presenti e né futuri. La squadra veramente è poca cosa, e vedete che la pro oggi era pure rimaneggiata, e ciò nonostante manco ha vinto(rischiando anche di perdere).
    Mister, apri gli occhi :L’UNICO OBBIETTIVO È LA SALVEZZA, SE NON RIESCI A VINCERE CONTRO LE PIÙ SCARSE SQUADRE DEL CAMPIONATO, PASSA LA MANO e finisci di dire st…upidate.

  2. Niente contro Colantuono, ma voglio ricordare che mister Bollini È STATO ESONERATO SOLO PERCHÉ TROPPO SINCERO E SCHIETTO, allontanato solo perché aveva evidenziato la verità :squadra modesta, obbiettivo galleggiamento metà classifica e cari amici tifosi non illudetevi.
    Quindi, di che parliamo? Senza contare che a gennaio la squadra NON È stata rinforzata.
    Se poi guardiamo le partite a venire. ……speriamo almeno di salvarci

  3. 10 100 1000 Bollini……questo solo chiacchiere….a sfortuna…il sale…i cornetti…e in ultimo i ventagli……ahooooooooooo fa fridd……

  4. Ancora ke a Salerno pensiamo ke l allenatore debba entrare in campo e spingere il pallone in porta. Purtroppo in campo ci vanno qst mediocri calciatori e dobbiamo ringraziare sempre la società di buffoni ke ci ritroviamo. Se entrava la punizione di Rosina stavamo tutti a lodare il mister x la scelta azzeccata. La verità è ke l intero ambiente salernitano dovrebbe compattarsi in qualke azione di contestazione contro questi personaggi ke stanno solo umiliando la nostra storia e la nostra maglia. Almeno Colantuono ci mette le palle di presentarsi in sala stampa a prendersi colpe nn sue. Mezzaroma si è visto lo squallido spettacolo di cui è l artefice ed è fuggito via…ke gente…via da Salerno! Ridicoli!

  5. Povero Colantuono, è stato messo in mezzo a questo pasticcio e nemmeno lui si è reso conto di quanto grave fosse la situazione. Bollini è stato esonerato perché voleva lottare per qualcosa e perché aveva iniziato a fare trapelare cosa fa il signor Fabiani, che usa il calciomercato per riempirsi le tasche con movimenti fatti solo per commissioni. Colantuono è arrivato, probabilmente gli è stata prospettata una situazione e una disponibilità ben diversa, e adesso capisce la realtà: la Salernitana serve a Lotito per parcheggiare i giovani meno bravi della Lazio (i più bravi vanno altrove per monetizzare) e a Fabiani per continuare a fare i suoi affarucci. Tanto se poi un giorno si scoprono gli altarini è il nostro nome che va nel fango (su questo Fabiani ha già dato tanto tra Potenza e Bari). Mister dimettiti, non per cattiveria, ma perché se hai rispetto per la tua carriera non puoi continuare così.

  6. Avete tutti ragione, approvo tutte le critiche sulla società e sul ds, ma non sarebbe stato meglio esprimere tutto il nostro dissenso a salvezza acquisita? Perciò ormai è chiaro che dobbiamo essere noi a salvare la nostra amata Salernitana, poiché a nessuno di quei signori importa nulla, tanto meno se retrocede. Quindi, secondo il mio parere, abbassiamo per il momento i toni e pensiamo solo a sostenere i nostri colori e poi, a giochi fatti, faremo capire alla cricca dei romani che a Salerno non è più aria. Forza Granata

  7. Ma bollini non era quello che veniva invitato a fare il commentatore? Tu invochi bollini ma ricordati che non faceva giocare un certo donnarumma preferendogli joao silva!

  8. Eh, no! Donnarumma non giocava per espresso volere del direttore sportivo, non per colpa di Bollini, Torrente o Sannino. L’unico allenatore che lo ha fatto giocare è stato Menichini allenatore non allineato e guarda caso Donnarumma segnò 13 reti.

  9. Rispetto l opinione di tutti, ma la verità è che tutti ad inizare da torrente lo hanno fatto giocare fuori ruolo non facendolo rendere al massimo ad eccezione di menichini che ha solo fatto la cosa più semplice mettendolo nel suo ruolo insieme a coda.ovviamente cosi facendo lo hanno costretto ad andar via. Poi vorrei capire che senso ha non far scendere in campo un giocatore forte. La società al contrario secondo me è scontenta perché cosi viene bruciato un patrimonio come sta accadendo con odjer.

  10. vada bene parlare degli affarucci di Fabiani e di Bollini mandato via perché cominciava a ‘dissentire’ su alcune strategie. ma una cosa non riesco proprio a capire: perché questa proprietà dovrebbe continuare a fare un campionato mediocre deprezzando in maniera drastica calciatori come odjer, sprocati e alcuni elementi della difesa, che messi assieme potrebbero fruttare qualche milione di euro? o peggio, perché dovrebbe rischiare di retrocedere facendo perdere di parecchio il valore della società? oppure si pensa che i ‘rimastini’ della lazio accettino di buon grado di venire a svernare in lega pro? io, sinceramente, non credo proprio…

  11. Chi di grazia sarebbe il difensore che si può deprezzare? Casasola e Monaco sono in prestito, Schiavi non è un giocatore di calcio e nessuno lo vuole (oltre ad essere legato a Fabiani) e Mantovani è ancora acerbo. Sprocati sta giocando male, ma a fine anno verrà venduto probabilmente per far cassa come Coda, Odjer ha smesso di giocare due anni fa, capita anche di sprecare investimenti se fai squadre alla cacchio. E si i calciatori della Lazio tipo Rossi o Palombi in C non ci vengono, perché la C non li formerebbe per poi provarli a lanciare in A. La Salernitana ha un parco giocatori senza valore ad oggi, è tutta gente che va e viene a parametro zero per fare avere commissioni a chi di dovere. Non credo che la società voglia retrocedere, credo solo che i risultati siano irrilevanti così come il valore della società. La Salernitana non ha obiettivi è solo la piattaforma per lanciare i giovani della squadra A di Lotito e per far stringere alleanze con procuratori, unica cosa che Fabiani sa fare. In Spagna il Castiglia o il Barcelona B fanno campionati simili ai nostri, ma almeno alla luce del sole. Vedrete che se le cose si complicano iniziano ad arrivare i pareggi strani e le vittorie inaspettate, un copione già visto, tipico di Fabiani. Ma per il centenario via tutti di grazia, meglio in C che tenuti in vita con queste manfrine.

  12. E va Bene, male che vada diventeremo la Vecchia Signora della Serie B, come il Brescia.
    Nel frattempo qualcuno in alto (Figc) o altrove (acquirenti esteri) potrebbe accorgersi che Salerno merita la A, e decidere di conseguenza.
    Forza Granata.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.