Tenta di negare certificato di gravidanza a una lavoratrice, Cisal denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Medico dell’Asl di Salerno tenta di negare il certificato di gravidanza a una lavoratrice, scatta la denuncia di Luigi Vicinanza della Cisal provinciale. Solo l’intervento del sindacalista ha evitato che il caso diventasse oggetto di un contenzioso giudiziario, ma nonostante questo Vicinanza ha deciso di rendere pubblica la vicenda per fare chiarezza su quanto accaduto.

“La donna in dolce attesa, impiegata presso la Cisal, aveva bisogno della certificazione dell’Azienda sanitaria per ottenere il contributo dell’Inps”, ha spiegato Vicinanza. “Tuttavia, inizialmente, le è stato negato con la semplice motivazione che il suo ginecologo non era nell’orbita della struttura pubblica, ma era un privato non collegato al comparto dell’Azienda.

Sono dovuto intervenire personalmente prima che la signora, che rischiava di perdere il bonus Inps, denunciasse tutto alle forze dell’ordine. Ritengo tutto questa una violazione inaccettabile di quello che la sanità pubblica dovrebbe garantire. Se una persona vuole curarsi da un privato deve avere il diritto di farlo, se vuole curarsi da un medico non collegato al circuito dell’Asl deve essere libero di poterlo fare. Questi ricatti, di convogliare le persone verso medici di fiducia e amici, devono finire per sempre”.

Da qui, l’appello al manager dell’Asl Salerno, Antonio Giordano. “Verifichi quello che succede nel plesso di via Vernieri”, ha detto Vicinanza. “Non si possono negare i certificati solo perché non si scelgono determinati medici. Ho fiducia nel suo operato e spero che apra un’inchiesta interna per quanto accaduto a una lavoratrice che chiedeva solo di vedersi riconosciuti i propri diritti”.

COMUNICATO UFFICIALE CISAL LUIGI VICINANZA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Perché a questo….. non lo denunciate.Se fossi il marito della signora gli farei vedere i sorci verdi denunziatelo e fatevi dare i danni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.