Rubava nelle aziende agricole di Pontecagnano: arrestato straniero

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
La notte scorsa a Pontecagnano Faiano, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia, diretti sul campo dal Maggiore Erich Fasolino, hanno effettuato un servizio finalizzato a contrastare i reati predatori. A Faiano, in via dello Statuto, i militari della Stazione di Pontecagnano hanno tratto in arresto il cittadino extracomunitario Abdelilah KHADIRI, 37enne di origini marocchine, residente a Santa Cecilia di Eboli, nella flagranza del reato di furto in abitazione.

I Carabinieri lo hanno sorpreso mentre tentava di nascondersi all’interno di una VW Golf, intestata ad un connazionale, subito dopo aver asportato, insieme ad alcuni complici non ancora identificati, 50 litri di gasolio dall’agriturismo Sguazzo. I militari hanno poi rinvenuto, abilmente nascosta in una traversa della litoranea sempre di Pontecagnano, in località Magazzeno, un’Alfa Romeo 156 Station Wagon, rubata lo scorso 1° febbraio a Sicignano degli Alburni ed utilizzata, secondo gli inquirenti, per compiere furti presso aziende agricole.

Sia il combustibile che il veicolo sono stati restituiti ai legittimi proprietari. Sottoposti, invece, a sequestro diversi arnesi, fra cui un piede di porco ed un levachiodi, rinvenuti nella VW Golf nella piena disponibilità dell’arrestato. Espletate le formalità di rito, il cittadino marocchino 37enne è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia di Battipaglia, in attesa di giudizio con rito direttissimo disposto, per la mattinata di domani 19 febbraio, presso il Tribunale di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Al paese suo gli avrebbero tagliato le mani, questo magari ni, ma il carcere duro per una ventina d’anni si gli è dovuto e dopo, via fuori dall’Italia. Ora basta non ne possiamo più

  2. Tutto questo perchè la litoranea di Pontecagnano ormai è abitata da loro, se il sindaco li mandasse tutti via pulendo quelle zone, forse questo schifo si ridurebbe……..VERGOGNA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.