Vincenzo De Luca passa all’attacco: “Aggressione mediatica contro di noi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
Arriva direttamente dalla sua pagina Facebook il commento del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, dopo la bufera che vede coinvolto il figlio, Roberto nella questione rifiuti in seguito al video di Fanpage: “Si è scatenata in queste ore una campagna di aggressione mediatica e pseudo giornalistica contro di noi alla vigilia di una campagna elettorale molto delicata. Una operazione camorristica e squadrista nei nostri confronti – afferma – che parte dal tema della gestione dei rifiuti. Questa è la migliore conferma che nella Regione Campania stiamo buttando fuori la Camorra”. Dura ben 10 minuti il video messaggio del Presidente che ci va giù duro contro i detrattori tenendo a precisare che la Campania con lui al timone prosegue il suo lavoro a testa alta pronti pronta ad una nuova resistenza.

GUARDA IL VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. Autogol a 5stalle….da non simpatizzante dei De Luca invito tutti a considerare l’eventuale voto dato a questi palloni gonfiati dei 5stelle e a quegli altri falliti dei seguaci di Grasso….

  2. Vcie’ va te kokke!!! Hai finito di dire palle come il tuo amico Renzi. Dal 4 marzo si cambia musica, CI AVETE TRADITO!!!!!!!

  3. Io ho il diritto di sparlare degli altri,gli altri non hanno il diritto di sparlare di me.
    Quello che faccio io è fatto bene,gli altri sbagliano sempre.
    Gli altri hanno difetti,io solo pregi.
    Rileggiti ,se la conosci,la favola di Esopo-

  4. Questi signori hanno governato per troppo tempo…..è cosa buona e giusta mandarli a casa, prima alle politiche poi alle regionali ed infine alle comunali…..è necessario un cambio fisiologico.

  5. Da che pulpito viene la predica. Salernitani svegliatevi, non continuate a vivere nella paura, il 4 marzo votate Movimento 5 stelle e mettiamo fine a questa dittatura che dura da 25 anni!

  6. Grande vicie’, a Salerno sti cinque stelline avranno il 4 marzo punteggio da prefisso telefonico. Già’ ho comprato vino e spumante. Il giorno dopo torno in Italia per brindare. A proposito, quando parte il leit motiv di dimail da Pomigliano ” voti truccati, polizia ai seggi e camorra nelle urne”?

  7. E’ UNA COSA INCREDIBILE, CHI FA IRONIA “ROBERTINO” POI SE NE ACCORGERANNO, CHI FA DI TUTTO PER DENIGRARE, UNA COSA E’ CERTA CHE I GRILLINI SE NON FOSSE PER IL WEB NON PRENDEREBBERO MANCO I VOTI PER FARE GLI AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO. FORTUNATAMENTE NON VINCERANNO E NON GOVERNERANNO 🙂 GLI RESTA E GLI RESTERA’ SEMPRE E SOLO IL WEB.
    CREDO CHE VINCERA’ IL CENTRODESTRA. SALERNO SARA’ SEMPRE LA PATRIA DI DE LUCA PERCHE’ HA FATTO TANTO ED ANCORA C’E’ DA FARE NELLA SPERANZA CHE I GRILLINI RESTINO IN VITA……

  8. e’ tutto mediatico…tutto…attacchi….ovunque…..la piazza e’ mia …la piazza e’ mia….via via….io so io e voi non siete un…….oooooo avete capito che a citta’ e’ a mia……

  9. giochiamo a sfidetta….voglio a sfidetta ja….a rivincita e a bella…..u figlio mio non si tocca…virativill cu me….

  10. “…il leone è ferito ma non è morto…!”
    Ha fatto solo del bene e che cosa ha ricevuto…? Solo ingratitudine,invidia e gelosie.
    Lo rimpiangeremo, uomini di tale spessore politico non esistono più; ora solo mezze tacche.
    Coraggio, rialzati e combatti siamo con te Viciè !

  11. ma cosa vuole difendere questo signore scusatemi che da vent’anni spadroneggia su di una città, ha l’ardire di piazzare impunemente i propri erede, uno in Parlamento, l’altro all’assessorato più importante x un’amministrazione comunale, come dimostrano i fatti, e di cosa si tratterebbe di un attacco? Come si fa a difendere l’indifendibile? Quando una persona arriva in alto senza aver faticato, fatto gavetta in politica, ecco il risultato, si è oggetto di attacchi si, ma sacrosanti, o si crede davvero che ad un’azione non corrisponda mai una reazione. Si può approfittare così della cosa pubblica, x assicurare alla propria dinastia, come nel Medioevo, un futuro in vista??? I ragazzi del Sud se ne vanno via, e non si tratta di persone non qualificate, ma il meglio che ha prodotto. La tattica è chiara difendersi attaccando, poveri noi…..ma può un presidente della regione, che ne è anche il padre, nonché artefice della carriera politica, difendere un assessore del comune nel quale ha governato da sindaco x decenni? ma qual è l’oggettività? ai posteri l’ardua sentenza. Arrivederci

  12. Il 5 marzo ne vedremo delle belle, i numeri dei voti scandiranno la verità. I 5 stelle li prenderanno i voti, e SE la gente alza il culo e va a votare STRAVINCONO… manca poco… bye bye

  13. Finché Salerno avrà questi mostruosi livelli di disoccupazione le dinastie di qualunque segno politico prospereranno

  14. ABBIAMO BISOGNO DI UNA CITTA’ PIU’ LIBERA DA QUESTO IMPO^^^RE CHE HA SPORCATO LA DIGNITA’ DEI SALERNITANI IN TUTTA ITALIA!

  15. Vincè, sono d’accordo,per una volta, con te. Con quel viso paonazzo di rabbia hai detto una verità…”…è un attacco camorristico”. Infatti è stato un avvertimento, ti stai un pò allargando…e forse, non stai rispettando gli “accordi”

  16. Tromboni e burocrati della vecchia politica,con il vostro modo di fare avete rubato il Futuro dei nostri Giovani.Vecchi politicanti puzzate di pesce fritto e sfritto sgombrate siete al tramonto,la nuova generazione vota e farà vincere il Movimento 5 Stelle

  17. anonimo delle 20:13 ma davvero ci vuole nulla per farti cambiare idea.. sei proprio coerente complimenti!!! e poi i 5 stelle con questa porcheria cosa centrano?

  18. Che paese davvero strano il PD ha regalato 20 milioni alle banche che hanno fatto scomparire i soldi dei correntisti che sono rimasti senza un euro e alcuni si sono suicidati, lo stesso pd che ha abbonato 98 milioni di euro ai propietari delle slot, ( attraverso imu e iva al 22% lo stato ne incassa 10 di milioni) che versano i cittadini onesti e volevanbo ancore alzare l’iva.
    I 5 stelle restituiscono i soldi non prendono finaziamenti per il partito e non hanno mai usato soldi dello stato per farsi le vacaze o auto blu o voli di stato per i propri interessi.
    Se il 4 marzo marzo non escono i 5 stelle vuol dire che gli italiani hanno problemi mentali seri!!!!!

  19. Ma veramente avete il prociutto sugli occhi vi rendete conto che sono state cancellate intere generazioni, quale futuro c’e’ per i giovani di Salerno e per il resto del Paese??? Ancora che osannate questi vecchi tromboni della politica ci hanno stancato con le loro chiacchiere e false illusioni. In un Paese normale il PD non arriverebbe a prendere nemmeno il 3% ricordate ogni popolo ha il governo che merita!!!!

  20. L italiano si alza la mattina e invece di pensare alle cose serie deve leggere di questa banda di idioti , ma guadagnatevi da vivere sudando . Governare un paese in questo modo? Meglio senza nessuno , meno corruzione , meno truffe ai danni dei poverini che lavorano , paese libero da leggi ingiuste solo x noi italiani . Iat a fatica’ invece di dire strozate ai microfoni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.