Diagnosi sbagliata: chiesto all’Asl risarcimento per una 17enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Anche l’Asl è stata chiamata in giudizio per il presunto caso di malasanità ai danni di una 17enne salernitana colpita da appendicite, trasformatasi poi in peritonite, a causa di un’errata diagnosi.

La disavventura della 17enne salernitana cominciò ad aprile di tre anni fa. La ragazza avvertiva forti dolori addominali. In un primo momento non gli diedero troppo peso in famiglia, conoscendo la patologia della quale la ragazza soffriva durante il ciclo mestruale. La dismenorrea.

Non si preoccuparono più di tanto proprio perché c’erano stati dei precedenti. I dolori non diminuirono col passare dei giorni. Ne passarono quattro. La situazione peggiorò e i familiari chiesero l’intervento della guardia medica prima e del 118 in seguito. A casa della diciassettenne giunse l’equipe di soccorso guidata dal medico P.L. che eseguì un esame obiettivo sulla paziente e suggerì una terapia.

La diagnosi, ancora una volta, fu dismenorrea. Allora i genitori della diciassettenne fecero ricorso al medico di famiglia. C.L. non ritenne di visitare a domicilio la paziente, rimettendosi alla terapia suggerita dalla collega del 118. Non soddisfatti delle due consulenze mediche, i genitori portarono la ragazza al pronto soccorso dove le fu diagnosticata la peritonite acuta.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.