Lotito a La Città: «Trovate chi ci sostituisce e togliamo il disturbo»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
52
Stampa
Claudio Lotito ne ha per tutti. O meglio, essenzialmente per i tifosi della Salernitana che tornano ad essere il suo bersaglio principale.

Per sua stessa ammissione completamente assente dalle problematiche di casa granata perché in altre faccende affaccendato, il co-patron rompe il silenzio rilasciando una dura intervista al collega Pasquale Tallarino sull’odierna edizione del quotidiano La Città.

Lotito replica senza peli sulla lingua ai mugugni della piazza dicendosi pronto a passare la mano: “I tifosi della Salernitana sono come San Matteo: hanno due facce. Paga da soldato e vizi da generale: troppo facile così, troppo facile lamentarsi e parlare con la tasca degli altri. Mi hanno fatto spendere un patrimonio, ci sono voluti tanti soldi per scalare le categorie. Purtroppo i tifosi hanno memoria corta ma io no e voglio sempre ricordare dov’erano prima e dove sono ora. La Salernitana era finita in Eccellenza.

Se lo sono dimenticato. Pure noi meritiamo di più, perché ci aspettiamo di più dalla squadra e dalla gente che se ne sta a casa. Visto che meritano di più, i tifosi trovassero chi caccia i soldi e la Salernitana la cedo domani mattina, non c’è problema. La verità è che a Salerno non la vuole nessuno: non ci sono imprenditori disposti a mettere mano alla tasca per prendere la Salernitana. Gridano “Lotito dove sei?”. Sono a Benevento a fare la campagna elettorale: qual è il problema? Adesso ho altro da fare e non ho tempo di pensare al calcio.

Non mi pare, in ogni caso, che alla Salernitana manchi qualcosa: noi onoriamo gli impegni ed a Salerno ci sono le persone preposte. Noi facciamo il nostro dovere. Il compito dei tifosi, invece, è di tifare e sostenere. Pensassero ad andare allo stadio, visto che in ogni partita casalinga sono sempre di meno. Pure noi allora dovremmo lamentarci: 14 milioni di euro per vedere che allo stadio non ci va nessuno. Non andiamo bene? Non sono contenti? L’ho detto e lo ripeto: trovassero chi è disposto a subentrare – ma non a chiacchiere – e togliamo il disturbo”.

Sul lato tecnico, Lotito imputa ai sostenitori anche la scelta di esautorare Bollini per prendere Colantuono. Strano per una proprietà che ha sempre avocato a sé l’autorevolezza delle scelte tecniche, senza cedere a qualsivoglia condizionamento: “Ho messo l’allenatore che volevano loro, mi hanno rotto le scatole. Adesso il piatto piange e cosa vogliono… un altro allenatore?

Stessi risultati di prima, pochi punti: lo vedo anche io, mica sono cieco. Ci sono problemi, infortuni, poi ci si mette anche la sfortuna: la squadra non segna, prende due pali con lo stesso tiro. Avete visto Rosina? Mi pare sia entrato in campo con lo spirito giusto e poteva segnare una o due volte, al di là del calcio di punizione. Fino a qualche settimana fa non era buono. Se segnava, che cosa avreste detto? I giocatori ci sono, pure di qualità. Non tocca a me metterli in campo, perché c’è l’allenatore che se ne occupa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

52 COMMENTI

  1. Lotito basta, vuoi avere l’ultima parola???? No.
    Questa volta l’ultima parola è la nostra , sei venuto a salerno proclamandoti il salvatore del calcio a salerno ma in realtà hai sempre fatto quello che volevi tu. Noi tifosi non siamo dei coglioni ok???
    Adesso basta levati dalle palle vendi la salernitana non abbiamo bisogno di una perosona come te che si proclama presidente della lazio e cittadinio di caserta ….ma di un presidente che sia il primo tifoso dei granata

  2. Questo signore è ormai completamente disorientato e frastornato. Farebbe bene a trovare un acquirente per non perdere quel poco che ancora vale la Salernitana a livello economico, che attualmente è una società con un parco calciatori di proprietà molto limitato, senza un centro sportivo e senza settore giovanile. In pratica basso valore di capitale umano e valore nullo dal punto di vista immobiliare. Se riuscisse a salvare la categoria almeno manterrebbe quel piccolo valore di avviamento e potrebbe ancora ricavarci il minimo.
    Signorile il riferimento a San Matteo, in accezione certamente negativa quella frase sa anche di blasfemia.
    Il calcio a Salerno è comunque andato sempre avanti, anche in situazioni peggiori di queste, quindi nessuno è indispensabile.
    Mi appello all’orgoglio salernitano e alla dignità dei tifosi veri: ora è necessaria una vera protesta, disertando totalmente lo stadio. Perchè per la maglia va fatto anche questo, contro chi non fa altro che vomitarci sopra.

  3. Lotito ha ragione e inoltre Salerno è una piazza difficile perché la tifoseria è mediocre e pensa di aver calcato i palcoscenici di Serie A e Champions League da anni.

  4. Hai preso la salernitana a 0€…
    L’hai utilizzata per far crescere i tuoi giovani…speculandoci…
    hai il voto come rappresentante in lega B…
    non hai intenzione di portarla in A se non giocando discreti campionati di B….a volte ho la sensazione che sembra sia stata programmata la permanenza nel campionato cadetto..a questo punto meglio un altro presidente o una cordata…azionariato popolare, quello che volete ma tu caro lotito, meglio che “facci” la valigia, perché non ne possiamo più.

  5. Ora mi sembra ke ki di dovere (giornalisti, imprenditori e soprattutto i politici salernitani ke all epoca hanno avallato l acquisto della Salernitana sì in eccellenza ma A COSTO ZERO) trovino un alternativa a Lotito e Mezzaroma. Si dice ke ci siano già imprenditori interessati. Questo x onorare al meglio i 100 anni della gloriosa storia della nostra amata Salernitana (sempre sbeffeggiata dai romani) e ke si possa aprire un nuovo ciclo più sincero e pulito di questo che stiamo vivendo! Via I Romani da Salerno! MERITIAMO DI PIÙ

  6. Lotito quando parla sa sempre quello che dice!
    Ha ragione sulla questione allenatore…ha ragione quando rivendica il diritto ,in questo momento storico , di voler esser a fare campagna elettorale…ha ragione nel dire che il tifoso deve fare il tifoso…ha ragione da vendere quando ci ricorda dove eravamo e dove saremmo senza di lui…infine ma da sottolineare che NON ESISTONO ALTERNATIVE A LUI…O MI SBAGLIO?chi prenderebbe mai la Salernitana?imprenditori seri in grado di far fronte a tutte le spese di gestione?e per favore non ricordatemi che ha comprato la Salernitana per due lire perché poi i soldini li ha messi ed ha i investito…come risulta dalle carte!fatti non chiacchiere…ritorniamo allo stadio e sosteniamola

  7. Lotito è abituato ai ristoranti a cinque stelle (la Lazio) e non alle bettole di terz’ordine (la Salernitana)
    Ha proprio ragione

  8. …piano piano…ci state riuscendo….
    A partire dalla stampa…con i pecoroni e cialtroni che la seguono, stiamo assistendo all’ennesima resa da parte dei vertici societari, di fare calcio a Salerno…
    Quindi dopo Troisi, Iapicca, Strianese, Soglia, Casillo, Aliberti, Lombardi… via anche Lotito e Mezzaroma…..
    Che grandi che siete…..!
    Cialtroni da terzo letto….!
    Trovatevi il prossimo e dopo un paio di anni…via…via…come gli altri…! Vergognatevi tutti…!

  9. Ha Salerno ci vorrebbe un presidente come il grande Peppe Soglia,lui era un grande tifoso della salernitana con lui si sono raggiunti risultati eccellenti ,lui voleva bene alla salernitana gli interessi venivano in secondo piano,invece Lotito e mezzaroma sono imprenditori che hanno investito capitali per interessi e accaparrarsi appalti locali per fare soldi.ma d’altronde funziona cosi.A salerno per vedere la salernitana in serie A ci vuole un imprenditore come Peppe che vuole bene alla salernitana,poi certo ci sono anche gli interessi .

  10. Caro Lotito, se la metti in vendita al prezzo reale, un paio di milioni di euro si e no, visto che la società non ha patrimonio immobiliare, ha un parco giocatori irrilevante e un settore giovanile inesistente e bisogna sempre vedere se Fabiani non ci ha riempiti di debiti come fece con Lombardi, qualcuno che se la prende arriva. Ah nota a margine, la devi vendere tu mica noi. Quando ti sei fatto avanti al comune ti sei dimenticato di dire che ci volevi usare come squadra B e che avresti inserito in società personaggi a dir poco impresentabili come il signor DS? Hai usato Mezzaroma come prestanome, per poi fare i tuoi affari. Sei il presidente peggiore della storia della Salernitana, nonché l’unico che ha sabotato volutamente questa squadra. Hai vinto tre campionati minori e per questo pensi che dobbiamo esserti grati, nonostante sono tre anni che i tuoi veri “piani” per questa società sono venuti impietosamente a galla? Qui a Salerno nessuno ha l’anello al naso, è arrivato il momento che te ne vai e ti porti con te tutte le tue belle frasi “Ad cazzibus canis”. Vai a prendere in giro e ad infangare il nome di altre società grazie.

  11. Buongiorno. Lascio il mio nome perché spero che il tizio che si presenta come il proprietario della mia squadra….mi denunci. Io sono un tifoso della Salernitana dal 1974. Ho visto vari fallimenti, iscrizioni all’ultimo minuto e ho ingoiato bocconi amari per decenni. In tutto questo non mi sono mai sentito mortificato da nessuno come da quanto Lotito è al comando. Fare il tifo per la Salernitana è difficile…non è certo un club tipo il Napoli o la Juve né tantomeno il Milan o l’Inter. Non si vince nulla…è solo pura passione e amore per una maglia e la propria città. Ora il prezzo da pagare perché noi siamo ancora in vita è dover essere mortificati tutti i giorni con frasi di ogni tipo? Io lavoro a Roma e ho l’abbonamento. Faccio chilometri per vedere la mia Salernitana e sono ancora uno dei 7000 che va allo stadio in ogni condizione climatica. PRETENDO RISPETTO PER ME, LA MIA CITTA’ E LA MAGLIA GRANATA! Se non è capace DI RISPETTARCI caro Lotito….ci lasci in pace. Meglio marcire in TERZA CATEGORIA CHE VIVERE QUESTI GIORNI E IL SUO MODO DI FARE.

  12. Ci vogliono un monte di soldi per comprare quattro svincolati all’ultimo giorno di mercato in serie C, o prendere in prestito, sempre con le dette modalità, quattro scarponi. Lotí ma a chi vuoi prendere in giro, come se non lo si vede che i soldi li spendi per far fare affari a quel tuo degno solidale che è Fabiani. Una società con una gestione normale non viene gestita in questo modo nemmeno dal più incompetente dei personaggi. Noi abbiamo la paga da soldato e i vizi da generale, tu hai la bocca da avvocato e il quoziente intellettivo da cartonaro. La Salernitana poteva finire in mano ad un’altra cordata, ricordatelo sempre, tu non ci hai dato niente, hai solo preso e adesso vai via e portati con te le tue magagne, sperando che ti fanno fuori a te, alla Lazio e a tutto il marcio del calcio che rappresentate.

  13. Il futuro grande statista ,nonchè padrone delle casse della società granata ha fatto un discorso logico dal suo punto di vista . Ma la Salernitana e chi dovrebbe rappresentarla (il suo presidente) è un’altra cosa. Siccome è venuto (o ce l’hanno mandato?),e visto che ormai l’idillio è rotto e forse non c’è mai stato trovi lui stesso l’acquirente adesso e sarebbe imprenditorialmente vantaggioso per lui e ci lasci perdere oppure ci riporti là dove stavamo e andasse allegramente a f..in c…

  14. Sempre la stessa storia,lo stesso ritornello(trovate qualcuno che compra la Salernitana e togliamo il disturbo)ma dico io una domanda a LOTITO e MEZZAROMA, perché avete comprato la Salernitana?Vi dico io come far tornare la gente allo stadio:
    1)allenatore che fa GIOCARE la squadra
    2)non rompere i coglioni ai tifosi con le solite lamentele
    3)stadio non confortevole(vedi mancanza di tettoie

    Secondo me la verita’ e quella che NON SI PUO’ AVERE UNA SECONDA SQUADRA DI PROPRIETA NELLA STESSA CATEGORIA e quindi si mantiene la categoria con il minimo sforzo economico.

  15. Mi sembra abbastanza ovvio e scontato che si siano rotti…sinceramente Lotito ha una società 4° in classifica di A che gli porta un fatturato milionario..qui ha chiuso con un + 3mila euro..quanto può fregarsene della Salernitana con questi numeri?!l appello va fatto ora a Boccia presidente di Confindustria e De Luca..loro hanno sicuro le necessarie conoscenze per portare a Salerno un vero imprenditore che possa avere come unico interesse la Salernitana..solo così può avere lo stimolo di portarla in A è guadagnarci milioni…basta con le multiproprietà sono un fallimento

  16. ha pienamente ragione
    cacciate i soldi
    se no accontentatevi della serie b
    io sono piu’ che soddisfatto di stare in b
    ma qui a Salerno ci crediamo il real Madrid
    pretendiamo sempre e diamo poco,tranne i TIFOSI VERI
    SE AVETE IL SOSTITUTO DI LOTITO PORTATELO

  17. Onestamente qualche verità l’ha detta ma la cosa più importante è che pubblicamente ha detto a tutti voi contestatori con “paga da soldato e vizi da generale” (qui concordo! sapete siamo abituati a fare la champions!) di presentare i vostri acquirenti e lui se ne andrà senza problemi, più facile di così!. Ora la palla passa a voi chiacchieroni, vediamo se sapete solo lamentarvi e disertare l’arechi o se avete qualche proposta concreta!! Aspettiamo con ansia di conoscere il vostro Vigorito!!

  18. Non come presidente ma, come uomo il grande messia e’ sceso nel ridicolo lasciaci dove ci hai preso e vattene . Il proprietario di una azienda si comporta diversamente Rispetta il POPOLO SALERNITANO

  19. Salernitani senza dignità !
    È dal primo giorno che questo pappagallo ci mortifica !
    Ma chi l’ha chiamato?
    Tiene i soldi, e allora? Questo gli dà il diritto di mortificare persone ed una città intera?
    Preferisco fallire di nuovo, anche perché non ci sarebbe da vergognarsi, dato che la tifoseria Salernitana ha sempre fatto il suo dovere(forse anche più ).
    La vergogna sarebbe solo di chi fa fallire la società, e che dobbiamo fare?
    Non abbiamo mai avuto la fortuna di avere un presidente come Campedelli del Chievo, la famiglia Pozzo dell’Udinese, il Sig. Vrenna del Crotone, il Sig. Mapei del Sassuolo, e i vari presidenti delle cosiddette “piccole”(dimenticavo la Spal ), che pur non avendo immense risorse, hanno fatto diventare le loro squadre realtà importanti SOLO CON LA LORO CAPACITÀ E PASSIONE.
    Ma avete capito che il Chievo Verona sono quasi 20 anni consecutivi che fa’la serie A?
    E non mi sembra che faccia 50 mila persone a partita.
    E che dobbiamo fare, mica è colpa nostra se oltre a ‘ntrallazieri disperati e incapaci, nessun grande imprenditore ci compra?
    Le squadre le fanno grandi i presidenti, non i tifosi.
    Ma ricordate il Napoli(che io schifo) prima di De Laurentiis? Stava nel ce..o del calcio italiano! Poi è arrivato San Aurelio, e li ha fatti grandi!
    Quindi caro (modo di dire ) Lotito, oltre ad esserti classificato come un grande esaltato e maleducato, oltre ad esserti sempre vantato e sentito il “più migliore” di tutti, te ne puoi andare, lasciaci dove vuoi tu, in b o in c, NESSUNO TI RIMPIANGERA’.
    E voi salernitani tutti cacciate un po’ di dignità

  20. non siamo il real madrid ne i vari manchester ecc. ma di certo mo lo erano neanche sassuolo,chievo, crotone ecc. scusatemi la loro storia foss meglio della nostra mah! si continua nella mediocrita’ nella scarsita’ di aspirazione e nel divieto di sognare e identificarsi, continuiamo a guardarci dietro fallimenti, questo, e quello e qui ribadisco un altro mah! proprio ieri ho avuto conferma di cio’ che pensavo da tempo e la ha fatto una persona rispettabile dal punto di vista umano e professionale “C’E’ CI SONO” persone disposte a rilevare la salernitana.
    Di sicuro non al prezzo che vuole questa societa’ che cerca di recuperare i soldi spesi in quattro anni ma non quelli guadagnati pero’ da lega sponsor e diritti quindi andrebbe stabilito un valore attuale.
    la spettabile societa’ che ci rappresenta in questo momento vuole vendere ? realmente, lo ha palesato pubblicamente. Allora probabilmente una risposta c’e’ agli innumerevoli figli del ” nun ce sta nisciun”
    e basta vittimismo e fustigazioni , orgoglio,ambizione,appartenenza, aspirazione queste le parole che dovranno accompagnarci.

  21. Il miracolo Sassuolo si è avuto perchè Squizzi ha programmato ed è un facoltoso imprenditore noi qui non abbiamo nessuno alla sua altezza. A buon intenditor poche parole.

  22. Gli acquirenti ci sono ma non alle sue assurde condizioni.I soldi che lui vuole spaventano tutti.E’ una furbata da consentirgli di provare che nessuno ci vuole comprare.La vera Salernitana capace di amalgamare un’intera provincia,che fece innamorare chi del calcio non era interessato,che si faceva conoscere nelle scuole,quella Salernitana ritornerà quando Lotito e companatico toglieranno il disturbo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.