Ha perso l’occhio il 26enne che si è sparato nel giorno della laurea

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Ha perso l’uso dell’occhio destro il ventiseienne di Sant’Angelo di Mercato San Severino che lunedì mattina si è sparato un colpo di pistola alla tempia nel giorno in cui avrebbe dovuto discutere la tesi di laurea.

Il giovane resta in pericolo di vita e fra un paio di giorni si potrà fare una valutazione dei danni cerebrali.

L’intera famiglia, pronta per recarsi all’ateneo napoletano, attendeva solo lui che, invece, ha preso la pisola del padre (una 7,65 browning legalmente detenuta) e, nella stanza da bagno di casa, dopo essersela puntata alla tempia, ha premuto il grilletto.

Al momento non ci sarebbero conferme della presenza del ventiseienne nell’elenco degli studenti che avrebbero dovuto discutere la tesi quel giorno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. io penso che lui aveva nascosto che non faceva esami e quindi non poteva prendersi la laurea e per la vergogna o paura o altro,così ha pensato questo tragico gesto,ma non preoccuparti,ora speriamo che te la cavi e poi vedrai che tutti ti perdoneranno,stai tranquillo

  2. Comprendiamo la difficoltà della vita universitaria, le pressioni dell’ambiente e la tentazione della bugia per non dispiacere la famiglia fino a cadere avvolti nella rete della finzione senza saperene come uscire se non con un gesto estremo.
    UN FRATERNO ABBRACCIO AL GIOVANE.
    Guarirai e trovare tante persone che continuano a volerti bene.

  3. lui era un nostro parente fidanzato con una nostra nipote,per lei e stato uno shock quando l ho a visto tutto insaguinato per terra,alla sua fidanzata prima dello sparo gli ha detto:sei la mia stella polare resta cosi e poi gli ha staccato il telefono e dopo vanno a dire a una sua sorella di andare a vedere che fosse successo, appena era entrata in bagno e l ha visto si sparò e lei a urlare papà papà corriiiii!

  4. Forza Ragazzo! Hai avuto più coraggio a premere il grilletto che a dire una probabile verità scomoda. Viviamo ansia e frustrazione per ciò che gli altri vorrebbero che fossimo è dimentichiamo chi siamo e cosa sogniamo.

    Forza Ragazzo!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.