Gigi Casciello (FI): “La speranza è nel lavoro, l’incubo nel programma grillino”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

«C’è bisogno di lavoro e lo si crea in un unico modo, favorendo gli investimenti. Ma gli investimenti sono possibili soltanto liberando le imprese dalle tasse insostenibili che fino ad oggi non hanno permesso al nostro Paese di ripartire. La risposta a questa criticità, cruciale per i cittadini, per il futuro delle famiglie, è al centro del programma di Forza Italia. Se invece vincesse la rabbia, la protesta e la nullità della proposta dei Cinque Stelle entreremmo in un tunnel senza uscita. E sarebbe l’inizio di un incubo», così Gigi Casciello, candidato alla Camera dei Deputati nel collegio proporzionale di Salerno per le prossime Elezioni Politiche del 4 marzo con Forza Italia.

«Silvio Berlusconi qualche volta, scherzando ma non troppo, ha detto che sarebbe pronto a lasciare non la politica ma addirittura l’Italia se prevalesse l’improbabile programma dei grillini. In realtà, più che il nostro leader, ad abbandonare il Paese e a “fuggire” all’estero sarebbero i capitali, gli investimenti, le imprese, i cittadini che possono permetterselo. È quello che accade da alcuni anni in Francia, per effetto delle tasse insopportabili sulla casa e sulla successione, un sistema di tassazione che i Cinque Stelle vorrebbero applicare anche da noi aprendo la strada a un isolamento che farebbe sprofondare l’Italia in un’altra terribile crisi, come se non ci fosse bastata quella di cui oggi paghiamo ancora le conseguenze» – prosegue il candidato di Forza Italia -.

«Sì, gli effetti della crisi li avvertiamo tuttora sulla nostra pelle, in provincia di Salerno più che altrove, e l’unica risposta seria, responsabile e concreta che possiamo dare è la Flat Tax, con aliquota unica al 23%, per dare respiro a imprenditori, famiglie e cittadini. Se la pressione fiscale diminuisce, i consumi ripartono, la richiesta di lavoro aumenta, lo Stato incassa di più. Dunque, per uscire dalla situazione attuale consegnataci dal centrosinistra, e per evitare l’ipotesi ancor più drammatica di un Governo grillino, l’unica scelta possibile il 4 marzo è barrare il simbolo di Forza Italia», conclude Gigi Casciello.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. che coraggio, candidarsi con un condannato che non può nemmeno votare (Berlusconi) e, pretendere di dare lezioni ! Allucinanti !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.