Volley: P2P Givova, sfida casalinga alla Zambelli Orvieto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dopo ventuno giorni di assenza – ultima gara casalinga contro Montecchio, terminata con una vittoria – la P2P GIVOVA ritorna tra le mura amiche del Palasemprefarmacia.it di Capriglia. Domenica 25 febbraio, con fischio d’inizio alle ore 17, Strobbe e compagne sfideranno la Zambelli Orvieto, roster tutto italiano con ambizioni da playoff. La P2P, di contro, vuole interrompere la striscia negativa di due sconfitte maturate nelle ultime due trasferte e proverà ad imporre il fattore campo in una gara che si preannuncia scoppiettante. Prima del match di serie A2, il pubblico potrà applaudire la formazione under 16 della P2P, laureatasi campione provinciale.

Il commento di presentazione della gara è affidato a Luca Castagna, vice presidente della P2P GIVOVA. “Orvieto è la vera sorpresa del campionato, insieme a Collegno. La nostra prossima rivale ha cementato una serie di meccanismi vincendo la B1 e aveva nel proprio “organismo” già degli anticorpi per poter affrontare la serie A2. Noi, invece, abbiamo dovuto fare tutto ex novo, dopo la stagione brutta di serie B1 terminata l’anno con la retrocessione – spiega il vice presidente bianco-rosso-blu – Se noi, però, guardiamo adesso soltanto alla salvezza aritmetica, ormai ad un passo, sbagliamo di grosso perché stiamo analizzando soltanto il dato numerico. La società e lo staff tecnico, al contrario, ritengono che ci siano salvezze e salvezze: noi vogliamo chiudere bene il campionato, in crescendo. Da oggi in poi osserveremo anche con sguardo prospettico l’evoluzione del campionato: la salvezza per noi è solo la legittimazione dell’essere in serie A2 ma non abbiamo assolutamente perso fame, ambizioni e voglia di crescere, in campo e fuori.  Il fatto di aver acquisito il titolo di A2 con le modalità estive che conosciamo, probabilmente ha consentito solo in parte al territorio di metabolizzare la grande e prestigiosa novità.  Nel momento in cui, però, la salvezza sarà un dato certo, a quel punto saremo legittimamente la serie A salernitana e quindi i portacolori ed i rappresentanti di una categoria da considerare fiore all’occhiello per Salerno e la Campania, per tutto il movimento pallavolistico. Per tutte queste ragioni, chiedo al pubblico di continuare a sostenerci e alla P2P di dare fondo a tutte le proprie energie contro una rivale ostica, forte, con tutte atlete italiane nel proprio roster, una formazione compatta che sta disputando un bel campionato ed ambisce ai playoff”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.