Rischia parto in autostrada causa traffico, Ambulanza scortata da polizia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Bloccata nel traffico rischia di partorire in autostrada. E’ andata bene ad una donna che ha rischiato seriamente di dare alla luce il figlioletto tra il gelo ed i tir della Salerno-Napoli. Un mezzo di soccorso ha impiegato oltre 30 minuti per raggiungere la donna perchè impossibilitato a farsi spazio tra le code che si sono create in seguito alla neve ed al maltempo. Non certo una giustificazione valida che poteva costare caro alla donna, colta da un malore, ed al piccolo che porta in grembo. Fortunatamente l’ambulanza è riuscita a raggiungere la futura mamma trasportandola in tempo in Ospedale scortata da un mezzo della polizia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. l’autostrada della vergogna, pago tutti i giorni perchè l’alternativa sarebbe peggiore, se succede qualcosa non c’è una corsia di emergenza.

  2. E perché la terza corsia è stata realizzata solo da Napoli a Pompei/Castellammare? Quando sarà fatta proseguire fino a Salerno?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.