Camerota, feste religiose: nuove regole per i venditori ambulanti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Le feste religiose, ed in particolare quelle patronali, sono la genuina espressione del sano sentimento popolare, l’identità di un territorio, le sue tradizioni e la sua storia. Occorre, quindi, che siano vissute appieno, in serenità e con i dovuti accorgimenti in merito alla sicurezza e all’ordine pubblico. «Con la presente ordinanza – si legge nel documento voluto fortemente dalla delegata al Commercio Giusy Cammarano  e affisso all’albo pretorio sul sito istituzionale del Comune di Camerota – si vuole disciplinare l’afflusso degli operatori commerciali alle aree destinate allo svolgimento delle feste menzionate».

Il sindaco, Mario Salvatore Scarpitta, ordina che nei giorni dei festeggiamenti solenni in onore della Madonna del Carmine (15 e 16 luglio) e nei giorni dei festeggiamenti solenni in onore del Santo Patrono San Domenico (3 e 4 agosto), di ogni anno, sia regolato, come di seguito descritto, l’afflusso degli operatori regolarmente autorizzati ad esercitare il commercio su aree pubbliche:

  • Gli operatori devono essere in possesso del requisito fondamentale per poter poter effettuare l’attività di vendita in detti festeggiamenti;
  • Utilizzare un posteggio autorizzato nell’area all’uopo destinata, via Lungomare Trieste piazza Simon Bolivar in prosecuzione altezza Infante – Area parcheggio sottostante Bar Bella Marina ambo i lati in prosecuzione salita Porto sino incrocio con Lungomare Trieste (strisce pedonali escluse) come riportato nella planimetria presente sempre sull’albo pretorio per un numero massimo di 25 posti;
  • I posti da assegnare sono riservati ai seguenti prodotti: torroni e dolciumi vari, prodotti artigianali, giocattoli e tiro a segno, articoli per la casa, piatti decorati e porcellane, bigiotteria, vendita cd e dvd, libri, articoli tecnici.

E’ vietata la vendita di panini, pizza, formaggi, salumi e altre attività di somministrazione: articoli regalo, abbigliamento, confezioni, calzature, abbigliamento sportivo, elettrodomestici.

I venditori ambulanti dovranno presentare la domanda a mezzo pec, mediante raccomandata o direttamente presso l’ufficio protocollo del Comune di Camerota, entro e non oltre il 5 marzo di ogni anno. In allegato alla domanda dovranno pervenire all’Ente una serie di documenti obbligatori.

Lentiscosa

3 settembre – Santa Rosalia

Marina di Camerota

15/16 luglio – Madonna del Carmine

3/4 agosto – San Domenico

22/23 settembre – San Pio

Camerota

4 aprile – San Vincenzo

Seconda domenica di luglio – San Vincenzo

Licusati

10 luglio – Fiera

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.