Abusi in corsia al Ruggi: medico assolto dopo 13 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Assolto, con formula piena, dopo 13 anni, un medico del pronto soccorso dell’azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, che era stato accusato di violenza sessuale.

La sentenza è stata emessa ieri pomeriggio dai giudici della Corte di appello di Salerno che hanno ribaltato il verdetto di primo grado che aveva condannato il professionista (difeso dagli avvocati Silverio Sica e Carlo Taormina) a due anni con pena sospesa.

Soddisfatti i difensori che hanno dimostrato il corretto comportamento professionale del medico durante una visita per una sospetta colica addominale. Quel giorno la giovane salernitana, dopo essere stata visitata, si presentò al drappello della polizia per sporgere querela contro il camice bianco in servizio al reparto di medicina d’urgenza.

Dapprima denunciò di aver trovato un bigliettino con il numero di cellulare dell’uomo, corredato di invito per una serata galante e della promessa di un regalino. Poi raccontò di quelle mani, che a suo avviso, erano scese troppo verso le sue parti intime durante la vista ambulatoriale in ospedale.

Nel corso del dibattimento in Appello è stato sentito un perito che ha spiegato che la manovra adoperata dal medico era consentita e prevista dal protocollo. Che non si era trattato di un palpeggiamento a sfondo sessuale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.