I danni di Burian nella Piana del Sele: Raccolti persi, anche le mimose

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il gelo di Burian ha fatto sentire i suoi effetti sull’agricoltura in Italia e i Campania. Segnalazioni di danni a tunnel, ombraie e strutture antigrandine a nord di Napoli. Negli areali di Acerra e Cardito (Napoli) e della piana del Sele (Salerno) c’è forte preoccupazione per gli ortaggi in pieno campo a rischio gelata (carciofi, finocchi, fragole, lattuga), così come per le fioriture anticipate dei frutteti. In Penisola Sorrentina rischiano il crollo i pergolati dei limoneti ed è a rischio la produzione 2019 per l’ imminente fioritura di marzo. Costi alti per il gasolio per riscaldamento serre, soprattutto per le colture floricole della costa napoletana.

Forti timori nell’agro Nolano, per quanto riguarda nocciolo e albicocco – dai 350 metri s.l.m a scendere – con le piante che erano in piena ripresa vegetativa da un mese. Inoltre si rilevano mancate partenze dei camion per il ritiro e le consegne, cosa importante soprattutto per i prodotti freschi, già pronti e imbustati.Basilicata. Il gelo ha compromesso gran parte delle produzioni frutticole (ad esempio fichi e albicocche) e di quelle orticole (tra cui le fragole) anche sotto serra di Metapontino e Vulture.

Danni anche ai cereali nel Potentino. L’allarme si estende anche alla zootecnia delle aree interne della Basilicata dove le temperature sono andate ben al di sotto della media stagionale, con un rilevante aumento dei costi.Puglia. Il brusco arrivo del freddo ha prodotto danni importanti sugli impianti arborei, soprattutto mandorli e ciliegi. Anche sulle orticole ci sono stati problemi notevoli, con particolare riferimento a finocchi, carciofi cavoli, verze, cicorie e broccoli. Ancora da valutare i danni sugli oliveti.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.