Granata al Del Duca col 4-3-3, alcuni dubbi per Colantuono

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Mantovani o Tuia in difesa, Kiyine o Zito in mediana, Rosina o Palombi come esterno d’attacco. Sembrano essere questi gli ultimi dubbi di formazione che mister Colantuono è chiamato a sciogliere nell’immediata vigilia della trasferta di Ascoli. Per il resto, invece, la formazione che dovrebbe scendere in campo al Del Duca sembra fatta. Il tecnico laziale sembra intenzionato a confermare il modulo, il 4-3-3, rispolverato nel turno infrasettimanale con il Parma e, nell’ottica di un turnover moderato, alcuni degli elementi più impiegati nelle scorse gare (come Casasola e Monaco) dovrebbero scivolare in panchina. Minala, invece, rappresenta la classica eccezione: Colantuono, vista la squalifica in cui è incappato Ricci, gli ha chiesto un ulteriore sacrificio e il camerunense ha dato massima disponibilità.

Davanti a Radunovic dovrebbero disimpegnarsi nella linea a quattro Pucino (che tornerà a destra dopo aver giocato sull’out oppposto contro i ducali), Schiavi e Vitale. Per l’ultima maglia, come detto, è in atto un ballottaggio tra Tuia e Mantovani, con quest’ultimo leggermente favorito. In mediana con Minala ci saranno il rientrante Signorelli, che fungerà da schermo davanti alla difesa, ed uno tra Kiyine e Zito (visto il campo ghiacciato e pesante, per le sue caratteristiche fisiche e la sua esperienza il mancino napoletano potrebbe essere in vantaggio).

In avanti, invece, Bocalon sarà il centravanti titolare e con il suo ritorno la Salernitana spera di ritrovare peso in area di rigore. A sinistra ci sarà Sprocati. Come esterno di destra potrebbe essere adattato Palombi oppure potrebbe essere rilanciato in grande stile Alessandro Rosina, che non gioca una partita da titolare da 4 mesi. Tra l’altro, il mancino calabrese, che non ha mai battuto Cosmi, in carriera ha già fatto male all’Ascoli: una sua doppietta permise al Torino di espugnare il Del Duca, quando il suo soprannome era ancora “Rosinaldo”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.