Caos giustizia: ascensori in tilt e aule stracolme, la denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Ascensori bloccati ed aule sovraffollate mettono in ginocchio il sistema giudiziario salernitano. Questi i disagi lamentati dagli avvocati che esercitano nella nuova cittadella giudiziaria. Molte le segnalazioni arrivate, tra gli altri, al Movimento forense. Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola.

Ciro Salmieri ha concordato un incontro per provare a risolvere la faccenda: “Abbiamo richiesto una riunione tra le associazioni forensi, i magistrati, l’osservatorio sulla giustizia civile ed il consiglio dell’ordine degli avvocati per discutere dell’organizzazione delle udienze sia nella cittadella giudiziaria che nel vecchio tribunale sito in Corso Giuseppe Garibaldi.

Sarebbe importante convincere a fare udienze a fasce orarie, con rispetto reciproco e puntualità”. Inaugurata lo scorso anno, la struttura è già obsoleta secondo molti, perchè il progetto di realizzazione è stato fatto quando la realtà dei numeri del tribunale era diversa da quella di oggi. Ai primi piani infatti non ci sono console per i giudici, per lavorare ai processi civili telematici.

Gli ascensori sono rimasti spesso fermi nei giorni scorsi causando disagi e due su quattro non erano funzionanti. Le aule sono troppo piccole: in ogni udienza un giudice ha anche più di trenta cause ed in un aula, sono presenti almeno 80-90 persone. Mentre i lavori sono stati fermi per molti anni, lo stato ha cambiato la geografia giudiziaria e il tribunale di Salerno ha dovuto accogliere buona parte delle cause che prima venivano fatte nelle sedi distaccate (Montecorvino ed Eboli).

La scelta su come suddividere le aule di udienza è stata presa dalla Conferenza Permanente dei capi degli uffici giudiziari e dei dirigenti amministrativi. Gli avvocati possono partecipare alle riunioni ma senza diritto di voto.

Fonte Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.