Mara Carfagna: “Ringrazio Silvio Berlusconi che si è battuto come un leone”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
“Un ringraziamento sento di farlo al presidente Silvio Berlusconi che si è battuto in questi anni come un leone e lo ha fatto sempre con grande coraggio contro una persecuzione mediatica
giudiziaria e politica che si è consumata in modo vergognoso ai suoi danni”. Così Mara Carfagna portavoce di Forza Italia alla Camera nel corso della conferenza stampa del partito a Napoli. “Il fatto che Berlusconi non abbia potuto esercitare una leadership reale per una
limitazione che gli deriva da una sentenza che noi riteniamo ingiusta e da una legge, la Severino, che noi riteniamo incostituzionale, ha rappresentato per Forza Italia un limite e una difficoltà. Noi non ci fermiamo alla protesta ma sappiamo andare oltre per fornire soluzioni concrete al grido d’allarme che i cittadini hanno voluto esprimere con questo voto” conclude Carfagna.
“Il segnale che il Sud ha voluto lanciare ai partiti e ai suoi rappresentanti esprimendo un voto d’opinione è chiaro: il Mezzogiorno si è sentito abbandonato in tutti questi anni. Il voto espresso dai cittadini è stato un voto con cui hanno manifestato l’insofferenza di essere messi ai margini di una politica che, in tutti questi anni di governo tecnico Monti e di governo di centrosinistra, ha dimenticato il Sud. Quindi si sono affidati a coloro i quali hanno promesso di spazzare via e di abbattere chi ha condannato il Sud all’emarginazione rimarcando il divario con il Nord in termini di pil procapite, di occupazione, di povertà. Il Sud vive un disagio profondo: sono troppe le famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese. Sono troppe le famiglie costrette ad emigrare. E’ logorato perché chi ha avuto in questi anni responsabilità di governo, a livello locale e nazionale, ha trattato il Sud come “un palcoscenico per fare propaganda, disinteressato ai bisogni profondi di questo pezzo del Paese. In questo contesto Forza Italia ha retto bene: la percentuale qui è superiore alla media nazionale ma questo non ci distoglie dalla necessità di fare un’analisi profonda per intercettare in modo più incisivo i bisogni del Sud”. Ha continuato nelle sue dichiarazioni Mara Carfagna portavoce di Forza Italia alla Camera nel corso della conferenza stampa al partito a Napoli.
“Forza Italia argine ai 5Stelle ora nostro dovere un governo stabile che risponda a problemi urgenti” 
“Forza Italia ha rappresentato un argine al dilagare del Movimento 5Stelle ma una politica lungimirante ha il dovere di nom cullarsi su risultati soddisfacenti né di gioire sulle sconfitte altrui.  Così Mara Carfagna portavoce di Forza Italia alla Camera nel corso della conferenza stampa al partito a Napoli. “Certo da salernitana orgogliosa sottolineo il risultato di Salerno per aver strappato il collegio al re delle fritture e alla finta economista candidata dai 5Stelle. Non gioisco neppure delle difficoltà del figlio di De Luca arrivato terzo: un fallimento clamoroso con cui il Pd dovrà fare i conti. Noi intanto siamo impegnati a preoccuparci di guardare al futuro. Una riflessione va fatta anche sull’altra responsabilità che ci assumiamo come Forza Italia: i cittadini ci chiedono non cosa accadrà domani ma cosa accadrà tra un’ora: abbiamo il dovere di contribuire alla formazione di un governo solido, stabile, di una maggioranza parlamentare nelle condizioni di occuparsi e preoccuparsi di problemi urgenti: tasse alte, disoccupazione, immigrazione clandestina e sicurezza” conclude Carfagna.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Berlusconi ha sbagliato sul fatto del nome di chi doveva candidare a premier, ci ha scherzato troppo sù. Se voleva calare l’asso dalla manica doveva presentare Lei come candidata Premier alla guida del paese. Lo dice un votante berlusconiano salernitano città che ha votato M5S.

  2. Ancora e ancora che la girano e la voltano come dicono loro……. 5s ha vinto le elezioni ma questi parlano e si dimenano come se nulla fosse … tutto come prima anzi hanno vinto loro……mi sa che questa volta se continuano cosi finisce male!

  3. Anonimo, un minimo di onestà intellettuale non guasta: il m5s non ha vinto le elezioni, è solo il primo partito, e se non si unisce a qualcuno NON governerà (così come tutti gli altri). La prima coalizione è FI-Lega-FdI, non è un dettaglio. Il m5s avrebbe “vinto” come dici tu, se avesse raggiunto il 40, ma non ci è arrivato. Quindi nessuno la gira e la volta, è semplicemente la voce della prima coalizione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.