Buoni pasto ai lavoratori del Ruggi: la UIL diffida il Manager Longo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Chiarezza sui buoni pasto erogati ai dipendenti. A chiederla è Biagio Tomasco, segretario della Uil Fpl provinciale, che ha inviato una diffida al manager dell’azienda ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. “Chiediamo di adeguare il valore economico dei nuovi ticket mensa elettronici a 7 euro così come previsto dal decreto legislativo del 23 dicembre 2014”, ha scritto Tomasco.” Più volte, durante le riunioni di contrattazione decentrata, la Uil Fpl ha sollevato il problema, ricevendo però risposte evasive e mai conclusive della questione”.

Altro aspetto importante della questione, secondo il sindacalista della Uil Fpl Salerno, è che per le aziende l’Iva è al 4%, ovvero l’imposta sul valore aggiunto è integralmente detraibile dall’azienda per i buoni pasto elettronici, inoltre la stessa ha la possibilità di beneficiare dei vantaggi sulla mancata emissione e stampa dei ticket cartacei. “Considerato quindi che, attualmente, tale valore economico non sia stato adeguato al dettato normativo, con conseguente danno patrimoniale per i lavoratori dipendenti, nel mentre l’azienda ha riportato i vantaggi sopra descritti”, ha continuato Tomasco, “chiediamo di disporre una immediata convocazione della scrivente per addivenire ad un accordo preciso sulla questione, ravvisando che decorsi sette giorni dal ricevimento della presente, attiveremo tutte le procedure legali per il recupero delle somme non erogate, oltre che per il riconoscimento dell’adeguamento”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.