Forza Italia, Fasano vince e caccia i frondisti – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
I frondisti, all’indomani della composizione delle liste di Forza Italia da parte del coordinatore provinciale, si erano seduti sulla ‘riva del fiume’ attendendo per il 5 marzo il passaggio del ‘cadavere galleggiante’ di Enzo Fasano. Lo scrive LaDenuncia.it

Consumati i polpastrelli negli scongiuri lui, l’ex senatore oggi deputato alla Camera, quattro giorni dopo le elezioni porta quattro fogli su cui scorrono tre colonne: Comune-Senato-Camera e giù le percentuali salernitane ricomprese tra il 4.54% di Valle dell’Angelo al Senato ed il 48.15 di Castellabate alla Camera.

Supportato dal neo deputato Gigi Casciello e dall’instancabile Roberto Celano, dice: “In questi anni abbiamo sofferto e pagato dazio al ‘deluchismo’ perché c’è stata la corsa a buttarsi sul carro del vincitore. Poi si sono spiaggiati ed oggi potrebbe esserci la corsa all’incontrario”.

Quindi: “Salerno è terra di trasformisti e qualcuno tra i deboli di questo partito si è già buttato sul carro dei grillini: per questi nutro lo stesso tremendo giudizio rivolto a chi in passato ci ha lasciati per De Luca. Ci sono stati mancati candidati che hanno apertamente fatto campagna elettorale per i 5 Stelle.

E’ evidente che nelle aree della provincia in cui la classe dirigente ufficiale non ha tirato acqua al mulino azzurro ma Forza Italia ha comunque stravinto, ci sarà una rigenerazione dei quadri allontanando quelli che vorrebbero tornare indietro dopo essersi apertamente schierati con i ‘nuovi padroni’”.

Con Casciello fanno gli esempi di “Capaccio, Eboli, Montecorvino Pugliano, Vallo di Diano”, poi dice, consapevole e rammaricato: “Avrebbero potuto rimanere a casa, in silenzio ed in sofferenza per la mancata candidatura; invece hanno voluto fare altro e sono andati oltre. A Montecorvino Pugliano, ad esempio, laddove si tornerà alle urne tra tre mesi, dovrei indicare i 5 Stelle visto che lì il ‘partito’ alla Camera ha fatto votare il Movimento…? A Sassano, nonostante un dissidente, abbiamo raccolto il 37.93% al Senato…”.

Fonte e Video La Denuncia.it

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Se non sbaglio il coordinatore cittadino non era in linea con le candidature! e con lui tanti altri che volevano essere miracolati.
    Spero si faccia una nuova squadra più giovane e fedele

  2. Ma che hai fatto per Salerno? Hai consumato Piazza San Francesco e Corso Vittorio Emanuele

  3. abbiamo bisogno di gente nel centrodestra che brilli per competenza e onestà. Professionisti di chiara fama ne abbiamo mettiamoli alla prova… ancora vecchi tromboni sfiatati o personaggi che hanno tutti i 3 voti… ci vogliono professionisti, ma non della politica, professionisti che essendosi distinti nei loro settori garantiscano competenza

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.