Salerno: auto di lusso e pezzi di ricambio rubati trovati in una nave

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Dopo 24 ore di accurate indagini svolte dal personale della polizia di frontiera marittima e aerea di Salerno, sono state recuperate dai poliziotti, a bordo di una nave nel porto cittadino, quattro vetture di pregio e un intero container carico di motori rubati e altri pezzi di ricambio, destinati al riciclaggio e alla vendita al mercato estero.

In particolare, il ritrovamento è avvenuto a bordo della motonave “Repubblica del Brasile” della compagnia di navigazione Grimaldi, attraccata al porto di Salerno alle 5 di sabato e, dopo una breve sosta tecnica, diretta in Nord Africa.

Le auto trovate a bordo sono: Maserati Ghibli 2500, rubata il 4 febbraio a Grottaferrata (Roma)  del valore di 80.000 euro; Jaguar F Pace 2500, rubata il 20 febbraio a Casalnuovo di Napoli del valore di 45.000 euro; Land Rover 3000, modello Range Rover Sport, rubata il 4 marzo in via Alessandro Manzoni a Napoli del valore di 85.000 euro; Land Rover 3000, modello Range Rover Sport, rubata il 7 marzo a Villaricca del valore di 85.000 euro.

La localizzazione delle vetture rubate è stata possibile con l’ausilio della strumentazione tecnologica in dotazione ai poliziotti che hanno proceduto ad una ricerca accurata. Gli agenti hanno trovato le auto all’interno di un container metallico che si trovava sul ponte della nave, ben occultato tra centinaia di altri contenitori simili che, a parere della bolla di carico, avrebbero dovuto trasportare “merce varia”. Le quattro macchine erano state imbarcate nel porto di Livorno e, dopo una breve sosta nel porto di Salerno, sarebbero dovuto arrivare nel porto marocchino di Casablanca.

In un altro container sono stati trovati centinaia di motori rubati ad altrettante vetture e vari pezzi di ricambio destinati, anche questi, al mercato estero. Grazie al tempestivo intervento del personale della polizia di frontiera di Salerno, le quattro auto compendio di furto, dopo i rilievi e gli accertamenti del caso, saranno restituite ai legittimi proprietari che sono già stati avvisati dell’avvenuto ritrovamento.

Le indagini della squadra investigativa proseguiranno al fine di debellare il fenomeno del furto di auto, rubate in Italia e poi rivendute nei mercati dei Paesi extra Schengen. A tale scopo tutti i corpi di reato sono stati valutati attentamente dal personale della Scientifica della Questura di Salerno, al fine di rilevare ogni indizio utile per la cattura dei responsabili.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.