Sciame sismico ai Campi Flegrei, boati e scosse avvertite dalla gente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dopo qualche settimana di quiescenza torna a farsi sentire il terremoto nell’area di Napoli, in particolare nella zona flegrea. Uno sciame sismico costituito da oltre trenta di scosse (fino a questo momento) iniziato questa mattina e ancora in atto. Le magnitudo comprese tra 1.0 e 2.4 ad una profondità di 1-3 km. Sono state tutte scosse a bassa energia tranne quella registrata alle 15:09 di magnitudo 2.4 che si è avvertita distintamente dalla popolazione soprattutto a causa dell’ipocentro superficiale (2,5 chilometri). Gli epicentri sono localizzati nella zona alta di Pozzuoli tra la Solfatara e i Pisciarelli con le scosse, specie l’ultima, avvertita fino alle porte di Napoli nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta. Segnalazioni e chiamate ai Vigili del Fuoco anche dal vicino comune di Quarto.

BORRELLI: NECESSARIE PROVE DI EVACUAZIONE

“Lo sciame sismico che sta coinvolgendo l’area flegrea e che è stato avvertito in modo significativo nelle ultime ore, anche se non è preoccupante e non ha avuto conseguenze, al di là dei telefoni dei comuni presi d’assalto dai cittadini preoccupati, dimostra ancora una volta che non bisogna abbassare la guardia visto che viviamo in un territorio a rischio sismico e vulcanico. Sono in contatto con i vice sindaci di Napoli e Pozzuoli che stanno in piena allerta anche se fino ad ora non è stato segnalato nulla di grave e alcun crollo. Solo tanto spavento”. Lo ha detto il Consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “è necessario che la Protezione civile nazionale affronti il rischio vulcanico nel napoletano con l’aggiornamento costante e continuo dei piani di emergenza e di evacuazione e, soprattutto, con l’organizzazione di prove di evacuazione che coinvolgano anche i comuni delle altre regioni gemellati per farsi trovare pronti in caso di emergenza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.