I fatti del giorno: domenica 18 marzo 2018

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
DI MAIO SPINGE PER L’INTESA, ‘PER CAMERE SOLO NOMI CREDIBILI’
GUERRA NEI DEM. CALENDA: NO A SINDROME ‘ASILO MARIUCCIA’

Di Maio annuncia che entro oggi sentirà i principali esponenti
di tutti i futuri gruppi parlamentari per trovare una figura
‘di garanzia’ alla presidenza delle due Camere, precisando che
riterrà ‘inaccettabili’ candidati condannati o sotto processo.
Salvini – che oggi sarà a Domenica Live – assicura che un
governo si farà. Intanto si inasprisce lo scontro tra i dem, con
la sinistra che accusa Renzi. Martina ribadisce che il Pd sarà
all’opposizione. E Calenda chiosa: ‘No alla sindrome ‘Asilo
Mariuccia’, oppure si muore’.
—.

PRESIDENZIALI IN RUSSIA, PUTIN VERSO IL QUARTO MANDATO
ESITO SCONTATO, BATTAGLIA SOLO SU AFFLUENZA. SI TEMONO BROGLI

In Russia si vota per le elezioni presidenziali, urne aperte
dalle 8 alle 20 per i 113 milioni di aventi diritto, tra
residenti in patria ed expat. Exit-poll alle 21 di Mosca, le 19
in Italia. Putin si prepara al quarto mandato di altri sei anni.
Per i sondaggi, dovrebbe ottenere tra il 69 e il 73% dei voti.
Unica incognita l’affluenza, osservatori e attivisti temono
brogli per gonfiare i dati sulla partecipazione.
—.

TRUMP, INDAGINE DI MUELLER E’ UNA CACCIA ALLE STREGHE
ATTIVITÀ BASATA SU FALSI. MCCABE DÀ DOCUMENTI A PROCURATORE

“L’indagine di Mueller non sarebbe mai dovuta iniziare. E’ stata
basata su attività fraudolente e falsi dossier pagati da Hillary
e dai democratici. Caccia alle streghe”. Lo afferma Donald Trump
su Twitter, tornando ad attaccare l’inchiesta sul Russiagate
condotta dal procuratore speciale. Intanto l’ex numero due
dell’Fbi Andrew McCabe, licenziato ieri, ha girato i documenti
in suo possesso sulla vicenda proprio a Mueller.
—.

STELE PER PARÀ TEDESCHI A CASSINO, SINDACO CHIEDE STOP
’15 MARZO ’44 NOSTRO OLOCAUSTO’. INSORGE ANPI: ‘UNO SFREGIO’

Il sindaco di Cassino, nel Frusinate, chiede di sospendere la
cerimonia per la stele dedicata ai paracadutisti tedeschi del
1944 organizzata per oggi dalla locale Associazione albergatori.
‘Il bombardamento della città del 15 marzo 1944 fu il nostro
olocausto’, ricorda il primo cittadino. Insorge anche l’Anpi:
‘Uno sfregio alla guerra di liberazione’
—.

RAGAZZA ROMANA UCCISA IN GB, INDAGA LA PROCURA DI ROMA
PICCHIATA DA BULLE È MORTA DOPO TRE SETTIMANE DI COMA

La Procura di Roma ha aperto una indagine in relazione alla
morte di Mariam Moustafa, la diciottenne di origini egiziane
nata e cresciuta a Roma nel quartiere litoraneo di Ostia,
picchiata da una baby-gang di ragazzine inglesi nel centro di
Nottingham e morta dopo tre settimane coma. Il fascicolo, nel
quale si ipotizza il reato di omicidio, è stato affidato al
sostituto procuratore Sergio Colaiocco.
—.

USA: CANE SU AEREO SBAGLIATO, NUOVA GAFFE UNITED
VELIVOLO DEVIATO PER OVVIARE INCIDENTE. 3 CASi IN 1 SETTIMANA

Nuova gaffe per United Continental. La compagnia aerea costretta
a deviare uno dei suoi aerei dopo essersi resa conto di aver
imbarcato sul velivolo un cane diretto verso un’altra
destinazione. E’ il terzo incidente riguardante un cane
nell’ultima settimana per il vettore. Nei giorni scorsi un cane
era morto perché costretto a viaggiare nella cappelliera, un
altro era stato spedito in Giappone anziché a Kansas City.
—.

LA JUVE FALLISCE L’ALLUNGO, IL NAPOLI SI GIOCA TUTTO
TORNA LA MOTOGP: ZARCO IN POLE, POI MARQUEZ E PETRUCCI

La Spal inchioda la Juve sullo 0-0, che fallisce così l’allungo
sul Napoli. La squadra di Sarri nel posticipo serale al San
Paolo contro il Genoa tenterà di accorciare a -2. Riparte la
MotoGP, il via a Losail, in Qatar. Zarco conquista pole e record
davanti a Marquez. Petrucci completa la prima fila, Dovizioso
quinto. Solo dodicesimo Rossi. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.