Salerno: rubata l’identità a 20 docenti salernitani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A Salerno una ventina di docenti partecipano ad un congresso formativo al Nord Italia e si ritrovano intestatari di partita IVA e a dover pagare compagnie telefoniche.

Una truffa che sembra collegata a quella scoperta mesi fa, nella zona orientale del salernitano, e che si sarebbe poi estesa in altre province, tramite la registrazione alle Camere di Commercio, in particolare di Napoli.

Come riportato dal quotidiano La Città, l’imbroglio è stato messo su soprattutto per frodare le compagnie telefoniche: il raggiro ruota, infatti, attorno alla sottoscrizione di contratti telefonici per ottenere un cellulare di fascia alta che poi viene immediatamente rivenduto.

A rimetterci questa volta, non solo gli ignari docenti salernitani, ma sembrerebbe che anche alcuni residenti al Nord si sarebbero trovati intestatari di società a Salerno pur non essendoci mai stati.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.