Formazione: si ferma Schiavi, Colantuono conferma l’undici di Frosinone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il contrattempo che potrebbe costringere ai box Raffaele Schiavi potrebbe indurre mister Colantuono a confermare in toto la squadra che ha pareggiato a Frosinone. E così per la prima volta nella stagione 2017/18 la Salernitana potrebbe scendere in campo per due gare di fila con las tessa formazione titolare. Questa, almeno, è l’indicazione emersa dal test con la Primavera disputato ieri dai granata (che hanno rifilato 5 reti ai ragazzi di mister Mariani).

A causa delle condizioni meteo inclementi, il test con i granatini non si è svolto all’Arechi, risparmiato in vista del match di domenica col Novara, ma al Volpe. Come dicevamo Raffaele Schiavi ha marcato visita a causa di noie muscolari che potrebbero costringere il difensore metelliano, che già aveva saltato per squalifica la trasferta di Frosinone, a mordere il freno per la seconda settimana consecutiva.

Già nell’amichevole con la Primavera, mister Colantuono ha confermato la coppia centrale composta da Tuia e Monaco, quella cioè utilizzata allo stadio Stirpe, nel match terminato 0-0 con la corazzata Frosinone. Seguendo la strada della continuità, dunque, il trainer granata dovrebbe utilizzare a guardia della porta di Radunovic il quartetto composto da Casasola, Tuia, Monaco e Pucino (solo panchina per i vari Mantovani, Popescu e Vitale). Tutto confermato anche in mediana, dove Minala, Ricci e Kiyine offrono garanzie di tenuta e assicurano corsa, quantità, ma anche qualità nella metà campo avversaria (con inserimenti senza palla e tentativi da fuori, soprattutto da parte del fantasista marocchino di proprietà del Chievo).

I vari Zito, Signorelli ed Odjer sembrano una spanna indietro almeno nelle gerarchie del tecnico. In avanti toccherà ancora a Di Roberto e Sprocati ai lati di Bocalon, il quale nel corso della partita con i piemontesi potrebbe dar vita ad una staffetta con Rossi. Anche Rosina sente di star bene e spera di poter essere chiamato in causa. Orlando, che ha giocato uno spezzone della partitella con la Primavera, spera di essere convocato per riassaporare quantomeno il clima della vigilia di un impegno ufficiale. Oltre a Schiavi, salteranno il Novara in quanto infortunati anche Akpa Akpro e Bernardini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.