Fisciano: presentazione del Progetto Fall in Job Sportello Dol

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Durante la conferenza stampa tenutasi questa mattina presso il Municipio di Fisciano è stato presentato lo sportello lavoro Fall in Job sportello Dol. Si tratta di un portale digitale che mette domande e offerta di lavoro in rete. Un modo all’avanguardia di trovare lavoratori adeguati al lavoro di imprese e attività del territorio.
Il sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa ha sottolineato l’impegno dedicato dall’amministrazione alle politiche del lavoro, soprattutto alla tutela delle imprese e di chi è in cerca di lavoro. Ha poi illustrato lo scopo del progetto: “Il nostro obiettivo è quello di mettere in rete imprese, Università, amministrazione e mondo del lavoro. Puntiamo alla creazione di un sistema virtuoso che permetta
alle imprese di assumere lavoratori formati e ai lavoratori di formarsi adeguatamente.”
Il progetto è stato presentato da vari professionisti che hanno contribuito attivamente alla sua realizzazione.
Il presidente del Gal Franco Gioia vede lo sportello lavoro come un’opportunità per le imprese,
ma soprattutto per i disoccupati, per i giovani, anche per gli over 50 che hanno perso
un’occupazione. Queste le sue parole: “Stiamo lavorando per portare l’occupazione nel nostro
territorio. Attraverso una convenzione con Assocepi sarà realizzato “Garanzia Giovani”, un
bando che garantirà uno stage di sei mesi presso le aziende per i giovani dai 18 ai 32 anni. Lo
stage prevede una serie di incentivi ai giovani che verranno assunti dalle aziende.”
Teresa D’Auria, Presidente del Consiglio Comunale con delega al lavoro, ha espresso la costante
vicinanza dell’amministrazione ai lavoratori con un aiuto per qualsiasi difficoltà e la fiducia riposta
nel nascente progetto: “Coscienti del fatto che Fisciano dispone di una zona industriale di
eccellenza e una zona commerciale in continua crescita abbiamo pensato ad uno strumento
strutturato, continuativo che possa aiutare i cittadini a formarsi secondo le esigenze richieste dal
mercato del lavoro.”
Il professore Ruggiero Ruggieri dell’Università degli Studi di Salerno, responsabile scientifico
del progetto, ha dichiarato la volontà di voler intercettare il rapporto tra domanda e offerta di
lavoro. Queste le sue parole: “Nonostante il territorio di Fisciano disponga di una realtà del
lavoro ricca, dinamica essa fatica a individuare professionalità presenti sul territorio. Di qui la
necessità di una formazione professionale che va costruita rispetto al cambiamento costante dei
processi produttivi.”
Piazza Umberto I
84084 – Fisciano (SA) tel. 089 95.01.511
www.comune.fisciano.sa.it
ufficiostampa@comune.fisciano.sa.it

Ufficio Stampa di Fisciano Addetto Stampa
La Birog di Landi Teresa che progetta, realizza e gestisce il sito del Comune ha illustrato
dettagliatamente le modalità dello sportello lavoro. Ci sarà uno sportello fisico ubicato in Comune
per l’interazione con le aziende e con i lavoratori. Lo sportello informatico comprenderà varie
sezioni specifiche indirizzate ad ogni tipo di lavoratore.
A concludere la scaletta degli interventi Claudio Pisapia di AssoCepi che ha presentato il
problema della mancanza di un ufficio di collocamento e dell’agenzia del lavoro. L’AssoCepi, una
confederazione che comprende tanti settori, presenterà una propria sede a Salerno.
Il rappresentante dell’AssoCepi ha poi sottolineato l’importanza di dare possibilità di lavoro ai
giovani. In questo contesto si inseriscono il nuovo bando di “Garanzia Giovani” e gli incentivi per
l’assunzione di giovani dai 15 ai 29 anni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.