Tuia e la gioia della prima rete in Serie B

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Con la Salernitana ha vissuto la gioia del debutto in serie B, con la maglia granata è arrivato per lui il primo gol tra i professionisti, qualche anno fa, ed ora Alessandro Tuia ha provato anche l’emozione della prima rete in serie B. Sulla vittoria con il Novara c’è il suo zampino o meglio la sua zuccata. E’ un gol pesante quello firmato da Tuia, al pari di quello siglato nel marzo di tre anni fa nel derby in casa del Savoia. In quella circostanza, subentrato dalla panchina il difensore granata riuscì a cambiare le sorti dell’incontro segnando il gol della vittoria, che rilanciò le quotazioni della Salernitana in ottica promozione.

Quella segnata al Giraud è stata la prima rete in assoluto tra i professionisti di Alessandro Tuia che, all’Arechi contro il Novara, con tanto di fascia di capitano sul braccio, ha finalmente provato pure la gioia del primo gol in cadetteria. L’album dei ricordi granata del centrale laziale si arricchisce così di nuove istantanee, che si uniscono alle tante già collezionate nei suoi sei anni di esperienza con la Salernitana. Giunto alla corte di Lotito e Mezzaroma nel 2012, dopo la vittoria del campionato di serie D, Alessandro Tuia è l’unico superstite della squadra che poi ha collezionato le due successive promozioni, quella dalla Seconda alla Prima Divisione e dalla Lega Pro alla Serie B.

Oggi calciatore “bandiera” della Salernitana, è recentemente rientrato dopo l’infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per diverso tempo ed è subito diventato protagonista di questa seconda parte di stagione. A dire il vero, la lunga esperienza di Alessandro Tuia in granata non si è rivelata sempre fortunata ed anzi è stata caratterizzata da parecchi stop dovuti a problemi fisici, che lo hanno costretto a volte a restare a lungo ai box. Come quando in occasione del suo primo anno in quella serie cadetta appena conquistata con la Salernitana fu costretto ad operarsi al ginocchio, dopo la botta subita nel corso di una gara di Coppa Italia all’Arechi e si ritrovò a rientrare, dopo il periodo di riabilitazione, direttamente alla fine del campionato.

Si spiegano così le appena nove presenze (play out compresi in quella stagione di B 2015/2016). Quando ha potuto, però, Tuia ha spesso fornito un valido apporto al reparto difensivo. Ora il suo contratto è in scadenza e del suo rinnovo si discute da tempo, ma non si è ancora giunti ad una conclusione. Eppure anche in qualità di calciatore bandiera (la sua presenza in rosa non incide sulla lista degli over) il 27enne difensore laziale potrebbe risultare ancora utile alla Salernitana. Chissà se gli verrà data, però, la possibilità di continuare a scrivere altre pagine della sua lunga storia granata…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Un vero Capitano per la nostra squadra….. Un giocatore che non si lamenta mai, che da tutto per la maglia granata, nonostante i tanti infortuni. Grazie Alessandro !!!!

  2. Mai una polemica, mai una dichiarazione fuori posto. Un esempio da seguire e un vero capitano.
    Grazie Tuia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.