Wi-Fi gratuito, Comune di Sala Consilina si candida al programma “Wifi4eu”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Comune di Sala Consilina si candida al finanziamento attivato dalla Comunità Europea per installare il WI-FI gratuito nei piccoli Comuni. Il programma “WiFi4EU” offre a piccoli Comuni 1000 buoni per un valore di 15mila euro per installare punti di accesso WI-FI in spazi pubblici. Il Bando prevede una prima fase di “registrazione” da parte dei Comuni interessati, avviata lo scorso 20 marzo, ed alla quale il Comune di Sala Consilina ha immediatamente aderito.

“I nostri tecnici comunali erano al lavoro su questo progetto da più di un mese –conferma il consigliere con delega all’Innovazione Tecnologica Elena Gallo– perché avevamo avuto sentore che l’Unione Europea avrebbe dato a breve questa opportunità. Anche se le registrazioni sono partite il 20 marzo, ed il bando è stato pubblicizzato solo da pochi giorni, i nostri tecnici nelle scorse settimane avevano già provveduto a delineare il progetto e ad elaborarne la parte «burocratica», in modo da farci trovare pronti al momento opportuno”.

L’Innovazione Tecnologica è un settore ritenuto nevralgico dall’amministrazione comunale salese, guidata dal sindaco Francesco Cavallone, che aveva già da tempo nel mirino un servizio di WI-FI gratuito da mettere a disposizione dei cittadini. “Abbiamo monitorato il settore attentamente –spiega Elena Gallo- per individuare ogni opportunità. Il problema è ovviamente quello dei costi, non tanto per l’acquisto e l’installazione delle apparecchiature WI-FI (i punti di accesso senza fili), ma piuttosto per le infrastrutture necessarie per fornire l’Ente di un valido strumento di Log Management, che consenta l’autenticazione degli utenti e la registrazione degli accessi. Tutto ciò, ovviamente, per motivi legati alla sicurezza”. Il finanziamento di 15mila euro messo a disposizione dalla Comunità Europea consentirebbe l’attivazione del servizio.

Dopo aver effettuato la fase di registrazione, il Comune di Sala Consilina attende ora l’apertura vera e propria del Bando, prevista a metà maggio 2018. I Comuni registrati, con in prima fila Sala Consilina, potranno a quel punto presentare la domanda per il primo lotto di 1000 buoni WiFi4EU. Nei prossimi due anni saranno pubblicati dall’Unione Europea altri quattro inviti WiFi4EU.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.