Imu terreni ex agricoli, l’Avvocato Cammarota: dieci anni di estorsione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Ancora una volta si reitera l’estorsione della IMU sui terreni agricoli, resi edificabili senza il consenso dei proprietari per edificazioni impossibili e mai effettuate, punto all’ordine del giorno del Consiglio Comunale di giovedì 29 marzo”. Lo dichiara in una nota l’avvocato Antonio Cammarota, Presidente della Commissione Trasparenza e consigliere comunale della città di Salerno.

“La vicenda Imu sui terreni ex agricoli trasformati dal Puc nel 2007 in terreni edificabili, senza la volontà dei proprietari, soprattutto sulle frazioni collinari, con conseguente maggior tassazione è stata oggetto di denuncia in molti consigli comunali sin dal 2015, cui sono seguite le promesse dell’amministrazione mai mantenute e l’ordine del giorno di domani ne è la conferma”, denuncia Cammarota, “per cui i cittadini si trovano a pagare una imu  per una edificazione che non c’è e che non ci sarà, atteso il nuovo Puc in arrivo che sostituirà quello del 2007”.

“In buona sostanza i cittadini hanno pagato e stanno pagando, per questi dieci anni di Puc, fino a ottanta volte di più di quello che pagavano prima per un vantaggio, la edificabilità, non richiesto, non realizzato ed adesso addirittura scaduto”, spiega Cammarota, “per cui sarebbe stato ed è opportuno sospendere il tributo e renderlo imponibile solo con l’avverarsi della condizione, quella appunto della edificazione, anzicchè estorcere moneta solo per esigenze di cassa”.

“Tutti ricordiamo le rassicurazioni e le promesse dell’assessore al Bilancio e di quello all’Urbanistica, che manifestavano comprensione e sensibilità”, conclude Cammarota, “ma, ora che è caduta la maschera, ciò che rimane è che si è persa la faccia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Credevate che il GRANDE CAPO voleva arricchire tutta Salerno.
    Invece ha rimpinguato le casse del comune.
    Ma vi siete fatta una idea di quante unità immobiliari si sarebbero potute costruire.
    L’opposizione dove era e dove e’ stata in questo lasso di tempo.
    Nessuno, e sottolineo nessuno deve aprire la bocca.
    SILENZIO ASSOLUTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.