Eboli: emanata ordinanza comunale contro la prostituzione in litoranea

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ordinanza del sindaco di Eboli, Massimo Cariello, così come prevede la legge, emessa per contrastare il fenomeno della prostituzione e garantire la sicurezza della circolazione, la fruibilità degli spazi ed il decoro dell’area. L’ordinanza riguarda la Strada Provinciale 175 (litoranea) e le vie che portano agli arenili ed al mare. Un’ordinanza che ha la validità di sei mesi e che dunque copre per intero il periodo estivo e balneare, quando l’area registra la presenza di numerosi turisti e bagnanti.

«Si tratta di un provvedimento che intende recuperare l’utilizzo degli spazi pubblici da parte dei residenti e dei turisti – spiega il sindaco di Eboli – e punta ad evitare conseguenze sulla circolazione stradale e sull’incolumità pubblica». Il provvedimento firmato dal primo cittadino di Eboli riguarda sia chi esercita la prostituzione, sia i clienti, prevedendo per entrambi una multa di 500 euro. Sarà dunque vietato contattare, avvalersi di prestazioni sessuali, intrattenersi con chi esercita il meretricio, fermarsi con i veicoli a contrattare e far salire prostitute; previsto anche il sequestro dei mezzi utilizzati per consumare le prestazioni sessuali.

Insieme con l’ordinanza è stata avviata anche la predisposizione dei controlli per il rispetto del provvedimento. «Avremo una presenza massiccia e continua degli agenti della Polizia Locale di Eboli – anticipa l’assessore comunale alla sicurezza, Vito De Caro -. Un grande sforo dell’Amministrazione comunale e della Polizia Municipale, che garantirà sicurezza, decoro, fruibilità dei luoghi e risetto dell’ordinanza sull’intera zona costiera».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.