Salernitana: pasquetta al lavoro, lunedì ripresa degli allenamenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Breve sosta ai box in occasione delle festività pasquali per la Salernitana che, già domani, ricomincerà a lavorare in vista dell’appuntamento di sabato a Bari. I granata di Colantuono si ritroveranno al campo Volpe alle 15 per riprendere gli allenamenti e preparare la seconda trasferta consecutiva in calendario. Da valutare le condizioni di Alessandro Tuia che sarà monitorato anche nei prossimi giorni in vista dell’impegnativa sfida in Puglia. In infermeria allo stato attuale c’è anche Bocalon, che è uscito malconcio dalla gara di Empoli, ed è alle prese con un risentimento muscolare al bicipite femorale sinistro.

Con Pucino sempre out per infortunio mister Colantuono dovrà decidere nei prossimi giorni come affrontare il match in casa del Bari. Innanzitutto, il tecnico granata è chiamato a sciogliere il nodo tattico, sulla base degli elementi disponibili per la prossima gara. Tra le ipotesi c’è anche quella del ritorno all’assetto tattico delle precedenti partite, il 4-3-3, con cui la Salernitana ha raccolto 10 punti in quattro gare. La condizione necessaria per riproporre tale sistema di gioco è rappresentata dal rientro di alcuni elementi. Difficile il recupero, come anticipato, di Bocalon, che, però, potrebbe essere sostituito da Rossi.

Da verificare anche le condizioni di Di Roberto che ha ancora diversi giorni a disposizione per recuperare pienamente dal problema fisico che gli ha impedito di prendere parte alla sfida di Empoli. L’ex del Crotone era già in panchina al Castellani ed al San Nicola potrebbe tornare tra i titolari. Confermata la presenza di Sprocati, mentre per quanto riguarda il centrocampo, se si dovesse tornare alla formazione di qualche giornata fa, Kiyine arretrerebbe in mediana, con la conseguente possibile esclusione di Odjer. Il ghanese si è ben disimpegnato in Toscana, ma rischia di tornare in panchina, con il reparto completato poi da Ricci e Minala.

Infine c’è la grana relativa alla composizione del reparto difensivo da dover risolvere. I problemi sono concentrati al centro della retroguardia, perchè sulle corsie laterali dovrebbero agire ancora Casasola e Vitale. Per il resto, Monaco, nonostante un leggero affaticamento accusato in partita ad Empoli, dovrebbe stringere i denti ed essere regolarmente a disposizione. Per Tuia, invece, si dovrà attendere ancora, sebbene il comunicato ufficiale del club granata nei giorni scorsi parlasse di condizioni “in continuo miglioramento”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.