Anche il Comune di Gioi Cilento aderisce alla “Carta di Matera”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Anche il Comune di Gioi aderisce alla “Carta di Matera” per il Futuro  più Agricoltura, definita  dalla CIA (Confederazione Italiana Agricoltori)  nel corso della  “Festa Nazionale dell’Agricoltura” a settembre 2010 a Matera, quale “documento” di principi come la rivalutazione dell’attività agricola in tutte le sue forme, la salvaguardia dell’agricoltura e del suo patrimonio, del suolo e dell’ambiente e la valorizzazione del rapporto tra cibo e territorio. Il documento programmatico, cui ha formalmente aderito anche l’ANCI, è stato proposto ai Comuni italiani per promuovere l’agricoltura quale risorsa fondamentale del tessuto socio-economico.

“L’adesione  alla Carta di Matera ci è sembrato un atto importante e doveroso  in quanto i suoi principi – spiega il sindaco Andrea Salati – danno centralità all’agricoltura, attività prevalente del territorio, che   costituisce un’opportunità unica sotto il profilo economico, ambientale e territoriale perché consente occasioni di occupazione nel settore e garantisce la salvaguardia dello spazio rurale e dell’ambiente, anche con modelli di sviluppo rurale economicamente sostenibili in grado di garantire alimenti sani, tracciabilità, tutela delle tradizioni enogastronomiche, a vantaggio del benessere e della salute dei cittadini consumatori”.

“Nel prossimo futuro sarà dato  spazio ad un’azione di promozione dell’agricoltura sul territorio, attivando  una sempre maggiore collaborazione con gli agricoltori e  le associazioni di categoria, con  la semplificazione dei rapporti tra agricoltori ed Enti Locali con  azioni per favorire la gestione programmata del territorio e  la cultura del cibo con   l’uso consapevole dell’agroalimentare tipico e locale,  una ristorazione che si richiami alla cucina dell’antica civiltà contadina con prodotti locali  di qualità per valorizzare le tradizioni alimentari locali anche a livello turistico ”, conclude il sindaco di Gioi.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.