Sparatoria a Pontecagnano: ladro ferito dai carabinieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Sparatoria in
autostrada, un carabiniere ferisce
gravemente un bandito che
poco prima aveva rubato un’auto, con due complici poi fuggiti.

L’uomo, 42 anni albanese, è stato colpito da un proiettile al torace  al termine di un inseguimento in autostrada cominciato a Mercato San Severino e conclusosi in via Picentino a Pontecagnano Faiano.

A Pontecagnano (all’altezza del cavalcavia di via Picentino),  i tre, vistisi ormai braccati, hanno abbandonato l’automobile provando a fuggire a piedi scavalcando il guardrail, che in quel punto affaccia su un terreno facilmente raggiungibile.

Una volta abbandonata l’autostrada e attraversato il piazzale utilizzato come parcheggio dagli abitanti di un complesso residenziale di via Picentino, il 40enne, girandosi all’improvviso in direzione del carabiniere della compagnia di Battipaglia che lo stava inseguendo, sarebbe stato raggiunto al torace da un colpo di pistola sparato involontariamente dal militare, che nel frattempo si era buttato a terra.

L’uomo, soccorso dai volontari del Vopi, versa in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. I due complici sono attualmente ricercati.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Lo stato ha fallito :ecco che i cittadini oramai allo stremo della sopportazione e delusi dalle istituzioni cominciano a farsi giustizia da soli

  2. E’ brutto da dire, ma in questi casi non mi dispiace per il mal capitato. lo Stato dorme e noi ci facciamo giustizia da soli, se entri a casa mia sappi che non ne esci vivo!

  3. Il problema non è lo straniero… ma che in Italia reclutiamo solo le “eccelllenze” tra ladri e spacciatori… mentre esportiamo laureati e ricercatiri di elite… i politici amano il popolo ignorante e ricco di paure e stenti, così è più facile ottenere voti, per quattro promesse

  4. è l’unico modo per far si che questa spazzatura si tenga alla larga dalle nostre case,a pontecagnano e dintorni si è costretti a barricarsi in casa la sera mentre il sindaco risulta ormai essere inutile al suo incarico

  5. Onore al Carabiniere, ha fatto il suo dovere, purtroppo sicuramente nel cadere gli sarà partito accidentalmente il colpo, ma chi delinque deve mettere in conto che può accadere e stavolta purtroppo è accaduto che vuoi fare. Sempre grazie alle forze dell’Ordine che senza mezzi legislativi cercano quotidianamente di fare il proprio dovere.

  6. Caro Carabiniere spero per te che troverai un buon avvocato, se questo muore, dimenticati la pensione. Comunque hai fatto un buon lavoro.
    P.S. cercato un avvocato dei malavitosi.

  7. Adesso in uno stato normale si sarebbe premiato il carabiniere. Invece stando nella terra dei cachi ….sai quanti processi dovrà affrontare…

  8. Piena solidarietà al carabiniere.
    L’unica cosa che mi dispiace è che alla fine sarà lui ad essere indagato mentre il ladro che ne esca vivo o meno, avrà diritto a risarcimenti vari tra lui e la sua bella famigliola.
    Perchè la giustizia italiana è solo un’istigazione a delinquere e chi “osa” essere onesto, fare il proprio dovere,i, affidarsi ai nostri giudici, ne riceve solo enormi calci nel sedere.
    Lunga vita alle nostre forze di polizia. Encomio x chi, a 1200 euro al mese, rischia la vita anche x questi bastardi, che sono in Italia perchè sanno che la faranno sempre franca.
    Basta con le “svuota-carceri”. Galera x chi delinque. Galera a casa loro x chi non è italiano. Poi vediamo se gli passa la scimmia…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.