Per Colantuono diversi dubbi in vista della gara di sabato a Bari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Confermare il 4-3-1-2 con cui per un’ora la Salernitana è riuscita ad imbrigliare l’Empoli (senza però pungere la difesa dei toscani) o rispolverare il 4-3-3 con cui è stata capace di centrare 4 risultati utili consecutivi? E’ questo il dubbio principale che mister Colantuono cercherà di sciogliere sin dai primi giorni di preparazione della partita di sabato a Bari. I granata, dopo aver perso in casa della capolista, sono chiamati ad affrontare un altro esame complicato. Al San Nicola Sprocati e soci saranno chiamati a confrontarsi con la quarta forza del campionato, reduce dall’affermazione al Partenio. Grosso schiera i suoi con un 4-3-3 a trazione anteriore, visto che Henderson e Tello hanno caratteristiche spiccatamente offensive.

La Salernitana dovrà prestare particolare attenzione sulle fasce, visto che i galletti hanno anche terzini in grado di farsi vedere nella metà campo avversaria. Servirà, insomma, una prova volitiva, contraddistinta da corsa, equilibrio, grande attenzione e tanta voglia da parte dei granata per cercare di fare risultato in terra pugliese. Mister Colantuono attende novità dallo staff medico riguardo alle condizioni di Bocalon (che rischia di doversi fermare per il problema muscolare accusato da Empoli), Schiavi (uscito malconcio dalla partita del Castellani) e Di Roberto (rimasto ai box dopo la contusione al ginocchio rimediata contro il Novara).

Se venisse confermato il 4-3-1-2, tra difesa e centrocampo non ci sarebbero particolari novità (Mantovani potrebbe rappresentare l’alternativa a Schiavi, Popescu potrebbe insidiare il posto di Vitale a sinistra). In avanti, invece, Rossi e Palombi potrebbero scalzare in un sol colpo Bocalon e Sprocati, che ha dimostrato di non gradire affatto l’impiego da seconda punta. Nell’ipotesi di 4-3-3, invece, se Di Roberto fosse in condizione ci sarebbe solo da scegliere il centravanti (con Rossi e Palombi in lizza per la sostituzione di Bocalon). Mentre in mediana uno tra Odjer, Minala, Ricci e Kiyine sarebbe di troppo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.