Da 2 mesi senza stipendio, vertenza operai Yele di Vallo della Lucania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Senza stipendio da due mesi e con un futuro lavorativo incerto. E’ drammatica la situazione per 25 operai della Yele di Vallo della Lucania impegnati nel cantiere di Castellabate. A denunciare la vicenda c’ha pensato Angelo Rispoli, segretario della Csa Fiadel provinciale. “Siamo soddisfatti che l’amministrazione comunale del borgo cilentano si stia interessando alla vertenza, decidendo di convocare i rappresentanti sindacali nella giornata di lunedì, 9 aprile, in Municipio”, ha detto Rispoli.

“Ma ora servono segnali concreti. I lavoratori non percepiscono i rispettivi salari da ormai due mesi e, nonostante questo, la raccolta dei rifiuti è andata avanti senza disagi anche durante le festività pasquali. Se nella terra di “Benvenuti al Sud” ci si vanta dei livelli record della differenziata è merito soprattutto di chi, nonostante tutto, fa il proprio lavoro in maniera diligente”. A preoccupare c’è anche la gara d’appalto bandita dal Comune che porterà il cantiere di Castellabate dalla Yele a un’altra azienda del settore.

“I vertici dell’amministrazione comunale ci hanno assicurato che si faranno garanti del futuro lavorativo degli attuali 25 dipendenti, ma le tabelle esplicative riportate nel bando dell’Ente prevedono un calo di ore pro-capite ed una riduzione dell’organico. Ecco perché non ci fidiamo degli annunci, ma vogliamo che la salvaguardia occupazione ci venga garantita con un accordo concreto. Questi lavoratori meritano garanzie precise”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.