Lazzaro a Il Mattino: «Ricordo ogni giorno il gol al Napoli al San Paolo»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
L’eroe del San Paolo Leandro Lazzaro autore del gol del pari della Salernitana a tempo scaduto contro il Napoli in una intervista a Il Mattino ricorda quella stagione e le emozioni provate e che prova oggi all’età di 44 anni: “È trascorso tantissimo tempo. Quell’anno riuscimmo a centrare diverse rimonte nel corso del campionato, proprio come quella di Bari che avvenne in uno stadio che mi impressionò molto per il suo fascino e la sua grandezza”.

“Ogni 27 di gennaio i miei amici di Salerno me lo ricordano scrivendomi messaggi o mandandomi il video. Ma quelle scene le ricordo ogni giorno perché in casa ho creato una stanza dove conservo tutte le maglie della mia carriera e anche una foto gigante dove sono con Del Grosso ed esultiamo al termine del derby. Fu un pomeriggio fantastico, servirono quattro ore per uscire dal San Paolo ma quando arrivammo in città fummo accolti da un mare di gente.  Ho il rammarico di aver lasciato troppo presto la Salernitana”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. mamma e come siamo patetici percio resteremo sempre mediocriancora con lazzaro al 94 poi breda al 74Minala al 96 vittorie di Pirro.
    a me basterebbe perdere un derby ma essere in serie a per Decenni invece ti ricordi la ti ricordi qua ma per favore ieri sera su FB qualcuno ha paragonato la rovesciata di Ronaldo alle rovesciate viste all’arechi . Poi non ci possono vedere e ci arrabbiamo ma hanno ragione

  2. Non capisco cosa ci sia di male nel ricordare Lazzaro al 94 o Breda al 76 e minala al 96. Nella vita come nel calcio contano anche le piccole grandi soddisfazioni .

  3. ho capito son d’accordo ma dalle piccole grandi soddisfazioni il passo è breve per passare ad essere patetici io c’ero con Lazzaro con Breda a Milano firenze udine come nocera pagani cava Benevento perugia giarre brindisi etc etc etc poi proprio la saccenza di noi tifosi mi fa stare a casa. Ieri addirittura qualcuno su FB paragonava la rovesciata fatta da Ronaldo con quelle viste all’arechi piu presunzione di questa………ed allora che ne parlamm a fa

  4. Se citi Giarre e Cava hai la mia età. Ti dò ragione ma ti consiglio di essere più rilassato. Ormai noi tifiamo la Salernitana senza pensare a come la tifano gli altri. Non tifiamo gli squadroni, noi tifiamo Lei. Fino alla fine.

  5. Ma che male fa ricordare non vi capisco.Abito al nord e qui ci sono emittenti che addirittura hanno programmi televisivi fatti di anedoti e amarcord.Solo voi ci vedete qualcosa di strano.Ma mi sa che non siete sicuramente salernitani.Siete solo eternamente scontenti,contenti voi…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.