Volley. Vittoria della P2P Baronissi a Caserta: il derby finisce 0-3

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Baronissi cancella i sospiri dell’andata, dove aveva gettato alle ortiche un punto, e rimedia nella gara di ritorno: 0-3 per la P2P GIVOVA a Caserta, contro la VolAlto fanalino di coda. Miglior realizzatrice Mendaro Leyva con 23 punti. Per Caserta in doppia cifra Denysova, 16 punti

Tanti punti di Victoria Lopez – implacabile anche in battuta, con due ace consecutivi – due muri di Mendaro Leyva, acuto di Ferrara: in pressione costante, la P2P GIVOVA intasca il provvisorio 1-9 (time out VolAlto Caserta) e poi difende gli otto punti di vantaggio (4-12) quando Ferrara, qualche minuto più tardi, si ripresenta in battuta. Sedici palle set per Baronissi – la firma è di Mendaro Leyva – dopo tre difese consecutive della squadra irnina. La chiusura è di Ferrara: 8-25.

Nel secondo set, la P2P GIVOVA si presenta in campo con una novità nel sestetto base: al posto di Victoria Lopez c’è Moneta, che mette a terra i primi due palloni del suo match (0-2). La imita Travaglini: due volte a segno, in primo tempo. Non è però la squadra “rullo compressore” del primo set: Baronissi scala le marce, si adegua al ritmo più lento, resta in attesa degli eventi, si fa murare due volte su Mendaro. Avenia trova risposte da Ferrara: tre su tre da posto 4, poi l’ace del 9-13. Il set si incanala solo dopo il 16-19 (tre punti della VolAlto con Denysova), perché Mendaro Leyva aggiusta la mira passando in pipe e Avenia, con l’aiuto del nastro, sfrutta un ricezione maldestra delle casertane capitalizzando in tap-in. Sul 16-22, la P2P GIVOVA è di nuovo in gestione del match, libera anche mentalmente. Lo dimostra il punto del 17-24: è di Travaglini ma il lavoro che viene dalle retrovie (difesa a mano aperta di Ferrara, recupero acrobatico di Mendaro Leyva) si rivela assai prezioso. Il punto del 17-25 che manda agli archivi il parziale è opera di Mendaro Leyva.

Girandola di cambi in attacco anche nel terzo set: resta in campo Moneta, rientra Victoria Lopez e le fa posto Ferrara. Dura poco: Victoria Lopez, in prodigioso recupero difensivo (pallone salvato), impatta con la fronte sul sostegno della panchina. Tanto ghiaccio per la portoricana e Ferrara di nuovo in campo. Il set decolla e la gara volge al termine quando sale in cattedra Mendaro Leyva: quattro punti di fila per l’opposto cubano, gli ultimi due su ace, 13-20. Entra anche Pedone al posto di Maggipinto, poi Quarchioni su Moneta dopo il muro di Strobbe (13-21) e Prestanti al posto del capitano (ex di turno, insieme ad Avenia, che festeggiava il compleanno) dopo la sua fast vincente del 13-23. Chiude Qurchioni: 15-25.

Nel prossimo turno di campionato, l’ultimo della stagione, la P2P GIVOVA si congederà dai propri tifosi affrontando la Bartoccini Perugia. La gara è in programma domenica 8 aprile, ore 17, al Palasemprefarmacia.it di Capriglia. Prima del match, il club irnino farà festa con sponsor, tifosi e baby pallavolisti. Ingresso gratuito.

Punti individuali P2P GIVOVA: Avenia 6, Mendaro Leyva 23, Strobbe 5, Travaglini 10, Victoria Lopez 7, Ferrara 7, Maggipinto (libero), Moneta 2, Quarchioni 1, Pedone, Prestanti. Non entrate: Baruffi, Amaturo. Allenatore: Ferrara. Assistente: Cicatelli

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.