Si finge avvocato ed estorce soldi a badante: condannata salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sette anni e mezzo di reclusione e 2000 euro di multa è la condanna inflitta dal giudice monocratico di Aosta Marco Tornatore alla trentasettenne originaria di Salerno Federica Ieromazzo, ora residente nel capoluogo valdostano. Il processo era per falso, truffa, estorsione e sostituzione di persona per essersi spacciata per avvocato e aver estorto denaro ad una badante magrebina, poi licenziata, a cui serviva il permesso di soggiorno.

La condanna tiene inoltre conto di una falsa dichiarazione di non aver percepito redditi allo scopo di ottenere il gratuito patrocinio di un avvocato, a spese dello Stato, in un procedimento penale.

Ieromazzo era già stata condannata ad un anno e due mesi lo scorso febbraio per fatti analoghi. In questo processo le accuse vennero modificate perché la denuncia fu presentata in ritardo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.