Salerno: slalom tra i rifiuti sul Lungomare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Complice la giornata di sole e le temperature quasi estive in tanti si sono riversati sul Lungomare di Salerno per la classica passeggiata domenicale. Salernitani ma anche tanti turisti e visitatori hanno affollato il solarium di Santa Teresa e percorso il lungomare cittadino.

Folla sia al mattino che nel pomeriggio anche se la passeggiata è stata rovinata dalla presenza di sacchi della spazzatura adagiati nei pressi di alcune aiuole. In alcuni casi il contenuto dell’immondizia era finito a terra con molte persone costrette a fare lo slalom tra i rifiuti.

Una brutta immagine di parte della città rovinata da chi ha depositato i rifiuti in orari non consentiti e chi non ha provveduto a rimuoverli in tempo utile. Le foto sono state scattate da un lettore di Salernonotizie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Premesso che chi amministra la città e chi è predisposto al controllo del territorio NON È CAPACE, in questo caso non è colpevole :i veri colpevoli di questo scempio sono i cafoni locali e non, che credono sia normale buttare mondezza come loro ovunque

  2. Ah…scusate, parlavate di rifiuti veri? Immondizia?! X un attimo, avevo capito che si parlasse dei GAMBIANI …alias sedicenti-richiedenti asilo politico, impegnati a spacciare droga !!! 😐

  3. Tanto… poi a Novembre, giu’ di li… Salerno-fogna 😐 diventa Turistica … con le luci cinesi… e ci stanno ancora tanti Salernitani stupidi, che abboccano all’amo?! 😃 🐵🐷 vergogna!!!

  4. Sono rifiuti turistici scusate, perche’ vi lagnate tanto? 😐 a Salerno turistica, tutto E’ rigorosamente turistico !!! Anche le deiezioni canine … TURISMO A GO-GO

  5. Credetemi che vi dico la verita’, ieri, ho fatto dietro-front con moglie e bambini e ce ne siamo tornati a casa, mi vergogno di far parte di questa schifezza di citta’ ma un sindaco lo teniamo? Ma vede in che razza di citta’ viviamo? Ostaggio di immondizia baah!!!

  6. Bellissima la seconda foto!! Municipale inutilmente e fastidiosamente in macchina intasata tra la folla e i gambiani a spacciare di fianco…perché spacciavano!! (Io c ero)

  7. Uno spettacolo, semplicemente AGGHIACCIANTE…!!! Mai visto nulla di simile, salernitana da tante generazioni 😕

  8. TRANQUILLI CONCITTADINI,TRA POCO CI SARÀ IL BLITZ DELL’INUTILE SINDACO NAPOLI,CON FOTOGRAFI E CONFERENZA STAMPA INCLUSA.NAPOLI,LA MAGGIORANZA DEI SALERNITANI,TE LO CHIEDE,DIMISSIONI,SUBITO!!! LA CITTÀ È IN GINOCCHIO!!!

  9. Ci risiamo, attenzione: i cafoni non sono giustificabili ma non debbono essere neppure l’alibi di chi dovrebbe provvedere a mantenere la pulizia dei luoghi pubblici e di chi dovrebbe sanzionare i cafoni. In primis del primo cittadino che è preposto specificamente a garantire la funzionalità dei servizi comunali. Qui, al netto dei cafoni, il problema è che le aziende preposte alla nettezza urbana e i vigili urbani, hanno perso il controllo della città. Invito i responsabili dell’amministrazione a recarsi in altre città d’Italia (non in Svizzera, dico in Italia) per prendere conoscenza di come si mantiene la pulizia e la sicurezza dei luoghi pubblici. E qui l’ennesimo invito al sig. sindaco: per favore provveda a mettere in ordine questi due settori cruciali (vigili urbani e nettezza urbana) dia così dimostrazione delle sue capacità manageriali se vuole che i concittadini tornino a votarla. Ma anche per dimostrare di meritare la fiducia che le hanno già data. Siamo sicuri che può farcela, non si scoraggi. Si rechi ufficialmente in un’altra città ben gestita (ci sono tanti esempi di amministrazioni eccellenti in Italia) prenda idea per rielaborare provvedimenti miranti all’eccellenza dei servizi comunali. Non abbia remora e non si vergogni, prendere a modello uno o più casi di eccellenza rientra nelle normali prassi dei buoni dirigenti.

  10. da una città turistica (finoa 2 anni fa) ad una città di cacca.
    il sindaco attuale è assente dai problemi dei cittadini, qualche congresso, qualche inaugurazione, una passeggiata col sigaro, tanta puzza di lavanda e basta …. questo è l’attuale sindaco; e gli assessori? Bo, forse sono in ferie. le zone alte sono immerse nelle cacche di cani e nellimmondizia. in alcune zone da natale non viene rimossa la spazzatura,ma esiste un controllore? forse una bella azione dovrebbero farla i cittadini, che pagano fior di quattrini e la città ogni giorno diventa più sporca, forse il sindaco crede che salerno sia solo corso garibaldi …. VERGOGNATEVI

  11. Sono rifiuti della gara di running di domenica mattina. Una vergogna! È il secondo anno consecutivo che alla fine della corsa ci si trova tra un cumulo di bottigliette di plastica e bucce d’arancia dappertutto. L’Amministrazione non provvede, ma i partecipanti e gli organizzatori si sono rivelati molto “cafoni”; per non parlare dello spettacolo a Piazza della Concordia di gente che a fine gara si denuda e si cambia in mezzo al parcheggio. Cose da terzo mondo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.