Salerno: il caso Fonderie in Tribunale, cittadini e comitati in presidio ma divisi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Duplice manifestazione questa mattina davanti al Tribunale di Salerno. Da un lato i lavoratori delle Fonderie Pisano che chiedono certezze e garanzie per il loro futuro occupazionale. Gli operai delle fonderie si sono posizionati su Corso Vittorio Emanuele davanti all’ingresso del Tribunale alle spalle della facciata principale.

Si attende per oggi infatti la decisione del Riesame sul sequestro preventivo delle Fonderie Pisano dopo la revoca, da parte della Regione, dell’Autorizzazione Integrata Ambientale – scrive RadioAlfa.fm.

Il Riesame, che era stato invitato dalla Corte di Cassazione ad esprimersi nuovamente, ha rinviato la decisione per l’assenza giustificata del presidente del consiglio d’amministrazione per motivi di salute.

I lavoratori, come fatto anche in passato, intendono sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione lavorativa dell’opificio lanciando un appello ai magistrati affinchè prendano la giusta decisione.

Su Corso Garibaldi invece a manifestare i Comitati che si oppongo alla ripresa delle attività delle Fonderie Pisano. Il Tar – dicono i manifestanti – ha commesso secondo noi un errore. Sono stati due giorni d’inferno.  Con questo presidio chiediamo giustizia. Avviata anche una nuova raccolta firme per una denuncia-querela da parte dei cittadini contro le Fonderie Pisano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Sono 10 anni che ci avvelenano promettendo fantomatiche delocalizzazioni. Ancora adesso noostante i metalli pesanti nel sangue della gente c’è ancora chi si permette il lusso di riflettere sulla chiusura di questi delinquenti.. sciacalli!

  2. Ma solo a Salerno chi ha sentebze e sequestri per ripetuti illeciti e con conprovati danni ambientali ha anche il coraggio di parlare? Complimenti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.