Piacevoli problemi di abbondanza per Mister Colantuono

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Finalmente mister Colantuono non fa più conti con l’emergenza, ma con piacevoli problemi di abbondanza: in vista della partita con in Cesena rimane out il solo Pucino, mentre rientrano nei ranghi tutti gli altri giocatori alle prese con i rispettivi infortuni. Una buona notizia per l’allenatore della Salernitana che, così, potrà anche gestire al meglio gli elementi a disposizione e ragionare in ottica del turnover da applicare in settimana, perchè alle porte non c’è solo l’impegno coi bianconeri, ma anche il turno di martedì sera in casa della Cremonese.

Per quanto concerne il primo dei match in programma, quello con la formazione dell’ex Castori, Colantuono ieri pomeriggio all’Arechi ha messo alla prova i suoi nel test amichevole con la Primavera di Mariani, rinforzata dalla presenza di Orlando, che si sta rimettendo in forma e a breve dovrebbe finalmente approdare in prima squadra. I granata hanno messo a segno cinque reti e provato le soluzioni tattiche da impiegare contro il Cesena. Considerata l’abbondanza, ci sono diversi dubbi.

L’unico reparto a restare invariato dovrebbe essere quello difensivo, dove troveranno ancora spazio Casasola e Vitale sulle corsie laterali e Monaco e Tuia al centro. Per il resto, il tecnico granata dovrà sciogliere vari nodi negli altri reparti. In mediana, ad esempio, torna a disposizione Ricci, assente tra i titolari, a Bari, per problemi fisici. L’ex della Primavera della Roma potrebbe rientrare nell’undici di partenza assieme a Minala, anche se ad insidiare entrambi c’è Odjer che nelle ultime partite disputate si è ben disimpegnato.

Almeno inizialmente, la Salernitana potrebbe affidarsi al 4-3-3 e Kiyine probabilmente tornerà ad agire da mezz’ala, ruolo in cui si è espresso bene quando è stato chiamato in causa. Altri dubbi riguardano il reparto avanzato. Con il rientro di Bocalon si potrebbe tornare al tridente offensivo completato poi da Sprocati, tenuto inizialmente fuori al San Nicola, e Di Roberto. Le alternative, però, non mancano, con Rosina, Rossi e Palombi regolarmente a disposizione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.