Spara alla figlia disabile e poi tenta di togliersi la vita, grave 73enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un uomo di 73 anni ha sparato alla figlia disabile di 45, poi ha rivolto l’arma su se stesso cercando di colpirsi al volto ma è sopravvissuto.

La tragedia è avvenuta a Meldola, sul primo Appennino forlivese. Ora il pensionato è stato trasportato d’urgenza in elicottere all’ospedale di Cesena, in condizioni giudicate disperate.

Secondo le prime ricostruzioni, l’anziano non era più in grado di pagare le cure assistenziali alla figlia. Alle 8.30 di giovedì 12 aprile, il padre ha accompagnato la figlia, cerebrolesa dalla nascita, sotto casa per aspettare il mezzo che l’avrebbe portata nella struttura assistenziale che la seguiva.

L’omicidio e il tentato suicidio sarebbero avvenuti nel garage dell’abitazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.