Lotito: ”Tifosi delusi? Ringraziate Dio che siete in serie B”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
47
Stampa
Presenti all’Arechi sia Claudio Lotito che Massimo Mezzaroma ad assistere alla partita della Salernitana contro il Cesena. Patron Lotito a fine gara non ha concesso interviste ufficiali ma si è intrattenuto nel parterre della tribuna dove ha rilasciato qualche battuta con alcuni cronisti e tifosi cosi come riportato sul sito SoloSalerno: “C’era un rigore su Rosina – ha detto Lotito – il loro portiere ha fatto i miracoli. Non mi aspetto niente da questo finale di stagione. Non è vero che non abbiamo l’attaccante. La gente deve capire che nel calcio esistono fattori imponderabili, occorrono tempo e pazienza. Questa squadra ha dimostrato di essersela giocata ad armi pari con tutte le più forti. Colantuono è un buon allenatore, altrimenti non lo avremmo scelto. Ha messo a posto la squadra anche da un punto di vista fisico”. Sarà lui l’allenatore del futuro? “Non parlo, sono in silenzio stampa”, fa catenaccio Lotito prima di rifilare l’ennesima stoccata ai tifosi commentando il flop della giornata granata. L’Arechi semideserto è il frutto d’una stagione senza grosse ambizioni d’alta classifica. Salerno sogna, Lotito la riporta sulla Terra: “Pochi tifosi? Non lo dite a me. Per venire qui ho rinunciato al Gran Premio di Formula E a Roma, avete visto quanta gente c’era? Non commento, sono in silenzio stampa. Ringraziate Dio che state in Serie B fissi, se la gente non è contenta si trovi un altro presidente che la porti in A e poi magari in D. La multiproprietà? Non è vero che non voglio andarci ma c’è poco da ragionare, anche con un cambiamento della normativa è impossibile che un presidente abbia due squadre nella stessa categoria. In caso di promozione sarei costretto a venderla entro tre mesi, non ci sono escamotage. Sono contrario all’introduzione delle seconde squadre in Lega Pro. La Lazio non la farà, c’è già la Salernitana. In questo modo prendo due piccioni con una fava…”.

Lotito anticipa l’ormai certa introduzione del VAR anche in Serie B: “L’ho portata io con Tavecchio quando tutti gli altri erano contrari. L’anno prossimo ci sarà anche in B, i costi ricadranno sulle società. In Serie A ogni società si accolla tra i 250mila ed i 300mila euro. Stiamo lavorando per abbattere le spese vista la differenza di budget con la cadetteria”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

47 COMMENTI

  1. Parole così chiare non erano mai state proferite da questo signore. Per quanto mi riguarda, il 14/04/18 rimarrà una data importante. Non è una questione solo di logica ma soprattutto di sentimenti. La Salernitana è parte della mia anima, è il mio cuore. Sono 40 anni che la seguo allo stadio. Sono quasi sempre stato abbonato, come quest’anno. Prima di ieri avrei sofferto troppo e non ne sarei stato capace di affermare ciò che ora posso fare con serenità e orgoglio: basta, per me finisce qua. FORZA SALERNITANA, sempre. LAZIO MERDA.

  2. Sinceramente la B non è male per chi ha visto 25 anni consecutivi di C
    Sopra noi solo la A dove andremmo a soffrire e prendere batoste ed umiliazioni
    Sotto…solo l’inferno della Lega Pro
    Finalmente un allenatore che pian piano sta mettendo a posto la squadra e la renderà competitiva
    Chi l’ha portato a Salerno? Chi ci ha portato dalla D o dalla Promozione alla B?
    L’unica cosa da discutere era fare un bel vivaio perchè Salerno i giovani li ha sempre tirati fuori

  3. PER SOLO SALERNITANA!
    Hai ragione da vendere soprattutto per la distruzione del settore giovanile!

  4. Caro Lotito visto che sei un grande affarista vendi la società così guadagni e ti togli dalle scatole. Meglio fare campionati o categorie inferiori ma lottare per vincere e sognare la seria A che invece stare così e lottare per niente. Hai demolito e non fai crescere un settore giovanile non convogli la tifoseria a Roma ti schifano. Fai una cosa saggia vendi la società e facc sta in grazia di dio.

  5. Alla fine di questo campionato, non andrò più all’Arechi. Amo la mia squadra sempre più ma con questa squallida proprietà a giugno dirò stop dopo 45 anni di stadio. Io non sono un tifoso secondo a nessuno. Lazio merda.

  6. MA PERCHE’ NON TE NE TORNI A ROMA DALLA TUA LAZIO ? STAI PROPRIO DANDO FASTIDIO SEMPRE CON LE STESSE PAROLE !!!!!!!!! ANIELLO , DOVE SEI , TORNA !!!!!!!

  7. QUESTO SIGNORE,SI LAMENTA E OFFENDE I TIFOSI SALERNITANI PERCHÉ SONO POCHI(6500).QUINDI NON PUÒ INVESTIRE,CON QUESTI NUMERI DI PUBBLICO,BENE.IERI AD EMPOLI,CONTRO LA PRO VERCELLI,EMPOLI,PRIMA IN CLASSIFICA,VERSO LA SERIE A, CON LA BELLEZZA DI 27 PUNTI PIÙ DELLA SALERNITANA.SPETTATORI PAGANTI 1.489!!! RIPETO 1.489,PER UN INCASSO DI EURO 6.785,60!!! ABBONATI 3.945,QUOTA EURO 16.330,64!!!!
    L’EMPOLI VA’IN A SENZA SE,SENZA MA,CON 4 GATTI DI SPETTATORI,PERCHÉ??
    LOTITO O TACI O VATTENE SUBITO!!! BASTA OFFENDERE I SALERNITANI!!

  8. Per salernitano delle 10.40
    Non riesco a comprendere il discorso che fai.
    Anche io sono tifoso da tanti anni ed ho visti tanta serie c, ma questo non significa essere succubi di una presidenza menefreghista, irrispettosa e offensiva verso tifosi e città. Per questo io non mi accontento della serie b, voglio anche la c o la d ma connon un presidente che rispetti i valori di una città e dibuona una tifoseria intera. LOTITO VATTENE!!!

  9. Voglio vedere se i grandi ultrà, quelli che vanno a roma per la champions e si fanno le foto all’aeroporto per andare a trovare i fratelli dello schalke, a salvezza acquisita manterranno la promessa di disertare o avranno paura di perdere l’abbonamento aggratisse!

  10. sono tra quelli che, fino a qualche tempo fa, provava a giustificare questa dirigenza per avere creduto nella piazza e per averla riportata in B. ora però, dopo cicliche affermazione del ‘nostro’, credo che la misura sia colma.
    vivo a Roma e vi dico quel che pensano qui della Salernitana: una succursale, un parcheggio per chi non è ancora ‘da Lazio’. inoltre, di Lotito si dice solo che è un grande intrallazziere e che faremmo meglio a liberarcene, visto che anche una grossa fetta di laziali lo odia.
    la storia dello zoccolo duro, sinceramente, ha stancato. manco da due anni allo stadio e vedo solo i risultati della Salernitana, nemmeno le partite in tv. fa male, ma ci vuole rispetto in tutto ciò che si fa. ai fenomeni che dicono che qui si pretende troppo, ricordo che, se si chiede di avere maggiori ambizioni, è perché il livello attuale dei campionati italiani professionistici non è mai stato così basso. con un minimo di programmazione si potrebbero raggiungere grossi traguardi, scalzando squadre di città e tifoserie minuscole. e non venitemi a ripetere la solita storia delle società ricche, degli investimenti oculati al nord ecc.
    Lotito mi ricorda moltissimo De Laurentiis, di origini torresi, ma nato e vissuto e Roma, in una delle sue prime conferenze stampa a Napoli: ‘dovevo venire io da Roma. chi siete voi? non contavate nulla.. non avete mai vinto un caxx..!’, apostrofando malamente giornalisti e tifoseria. salvo qualche giornalista della vecchia scuola, che lasciò la sala stampa, tutti a scodinzolargli intorno. il solito refrain. la solita sbandierata presunzione. per quanto ancora dovremo sopportarla?

  11. Non dicevi, tra Lazio e Salernitana, di avere “due figli” ? Bastardone, noi non siamo figli tuoi, fai più schifo della matrigna di Cenerentola ! Hai pochi spettatori ? E ti rivolgi in questo modo ? Sei il peggior imprenditore della storia ! Amor con amor si paga: Chi è causa del suo mal pianga se stesso ! La Salernitana non è figlia tua , è nostra, non toccarla mai più, bastardo, bastardo !

  12. L’ANNO PROSSIMO SARA’ LO STESSO FILM (PERCHE’ L’HA DETTO CHIARAMENTE CHE NON PUO’ ANDARE IN SERIE A), QUINDI NON ANDRO’ PIU’ ALLO STADIO, COME DOVREBBERO FARE TUTTI, PERCHE’ NON VOGLIO VEDERE LO STESSO FILM FATTO DI PAREGGI LOTTA PER NON RETROCEDERE E SIPARIETTI POST PARTITA STUCCHEVOLI. NON SI PUO’ ESSERE OFFESI NELLA PROPRIA INTELLIGENZA E SOPRATTUTTO NELLA PROPRIA FEDE CALCISTICA DA UNA PERSONA CHE NON VERRA’ RICORDATA PIACEVOLMENTE A SALERNO. COME DICE IL CONSIGLIERE CAMMAROTA: AZIONARIATO POPOLARE E, SECONDO ME, PRESIDENTE ALIBERTI!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.