Lutto nel mondo della scuola: Atrani piange Michele Cretella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La notizia della inopinata scomparsa di Michele Cretella è oltremodo agghiacciante e sconvolge tante coscienze già scosse dalla consapevolezza dei vari tormenti che lo affliggevano.

Un tranquillo pomeriggio di aprile si è trasformato in un momento di grande dolore per quanti lo hanno conosciuto ed apprezzato all’interno e all’esterno dell’ambiente di lavoro, vale a dire dell’ufficio di Segreteria dell’I.I.S.S. “Marini-Gioia” di Amalfi. La figura di Michele è stata, in questi ultimi decenni (1994-2017), indissolubilmente legata alla sua presenza quotidiana e alquanto originale tra le pareti scolastiche dei licei amalfitani, dove ha posto a buon frutto i suoi talenti,

spendendosi soprattutto a favore degli studenti e dando giusto rilievo alle relazioni umane con genitori, docenti, componenti del personale ATA e con i Dirigenti scolastici succedutisi nel corso di oltre un ventennio.

Non è facile cedere all’onda incalzante dei ricordi nell’immediatezza di un evento che ha i connotati della tragedia per i congiunti e per gli amici, abituati al contatto con un uomo, la cui simpatia era pari al sorriso che lo accompagnava, in quanto scaturiva da una operosità contraddistinta da meticolosa diligenza e da perseverante precisione, mai comprimibili entro limiti predeterminati di orari o di direttive men che sostanziali.

John Donne ha scritto un verso tremendo: “Ora tutto è in pezzi, ogni coesione è scomparsa”. Per Michele quest’espressione disperata non può valere. Le innumeri schiere di alunni, di cui è stato disinteressato servitore, si stringono a lui con incontenibile commozione, raccogliendo anche la gratitudine di quanti hanno avuto modo di stargli accanto in un contatto personale e costante, che va oltre la soglia della morte, squarciando qualsiasi tenebra di disperazione e aiutando a superare i pensieri più duri e più dolorosi.

Fonte IlVeacovado.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.