Il caso Lotito in Consiglio Comunale, Cammarota: «Basta offese»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
“Lotito non può continuare ad offendere i cittadini salernitani con le sue parole”. Dai banchi del Consiglio comunale di Salerno il consigliere di opposizione Antonio Cammarota, chiede l’intervento del primo cittadino di Salerno   Enzo Napoli. Una richiesta di mediazione a difesa del territorio e dei salernitani che da tempo vengono offesi dal co-patron della squadra della città.

“Non può permettersi Lotito di dire ai salernitani che hanno la doppia faccia come San Matteo – tuona Cammarota dai banchi dell’opposizione durante l’assise comunale – il sindaco intervenga immediatamente. La dignità non si svende, per tutto il resto c’è la MasterCard di Lotito”.

D’accordo con Cammarota il consigliere Mazzeo e il Sindaco Napoli. Il sindaco Enzo Napoli ha ribadito che l’intero programma delle celebrazioni per il centenario della Salernitana è a cura esclusiva del Comune e se Lotito vuol partecipare sarà il benvenuto. Ma ha anche dichiarato: “Ricordi il patron Granata, la Salernitana non è sua ma della città”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Lotito probabilmente è fuorviato dall’ignoranza sua o di chi l’ha messo sulla cattiva strada sulla questione San Matteo e i Salernitani con doppia faccia. La doppia faccia è nell’abbandono alle spalle del paganesimo e nella ricerca della verità cristiana guardando avanti. Questo significa virtuosità, progresso e scelta di un Nuovo Spirito nella fedeltà. A me sembrano tutti valori preziosi che i Salernitani portano con orgoglio in uno col loro Patrono, evangelico “Esempio”. Che glielo facciano sapere al signor Lotito!

  2. L’azienda è del proprietario non dei dipendenti,noi salernitani bla,bla,bla…simm bbuon a fà sul i ricchiun co cul e l’at….iat a zappà

  3. basta farsi un giro per la città per capire che in consiglio comunale dovrebbero essere portati argomenti di ben altra urgenza. Smettiamola di rincorrere il consenso del popolino e cerchiamo di risollevarla questa città, umiliata e messa in ginocchio dalle promesse non mantenute e dalle operazioni di pura facciata, molto più che dalle parole del proprietario di una squadra di calcio. E lo dico da tifosissimo della Salernitana.

  4. le squadre di calcio sono strumento per fare business . Di sport non c’e’ piu nulla e i calciatori risultano essere tra i dipendenti del settore privato con le tariffe piu’ alte al mondo.!!!! Al comune pensino almeno a tutelare i servizi minimi per la sopravvivenza della societa’ civile tutela, lavoro non clientelare, sicurezza e decoro! Invece pensano solo a fare propaganda politica non stop!!!!! e noi zitti sotto . Santissimo samonarola….. che tristezza non ripassano manco le strisce pedonali a distanza di 10 anni in alcune zone e pensano a Lotito. Serieta’ e credibilita’ per favore, due requisiti che non appartengono ai nostri governatori locali.

  5. bravo barbudos…la Salernitana e’ della citta’? Aprite il portafoglio e pagate gli stipendi,le iscrizioni,le tasse,etc. etc.

    Lotito e’ un cafone ,un buffone…ma ha dato una stabilita’ finanziaria alla Salernitana che non abbiamo mai avuto
    A noi piacciono i venditori di fumo…io preferisco stare in b che giocare con Nocerina e Cavese

    se Cammarota vuole comprare la Salernitana o ha qualcuno che puo’ farlo per lui si facesse avanti
    se no inutile fare chiacchiere per dare fiato alla bocca

  6. nessuna notizia circa i veri punti all’ordine del giorno… come bilancio, deohors… affossamento parco del galiziano….. ma solo una nota a margine ..neanche oggetto di delibera..COMPLIMENTI

  7. Completamente d’accordo con Anonimo e sul fatto che Lotito ha ragione, non si può solo chiedere, lui ha sempre parlato bene dello zoccolo duro, ma non sopporta chi fa richieste, promesse, avanza critiche nei confronti della società dal suo bel divanetto

  8. Finalmente le istituzioni intervengono!
    Meglio trent’anni di lega pro(ma con lo stadio pieno) che accettare i ricatti e stu puorc!!!

  9. Siamo l’unica squadra di calcio satellite (abusiva) d’Italia. Falsiamo ogni anno il campionato di serie b. La Lega Calcio deve intervenire.

  10. lo stadio pieno lo hai visto l’ultima volta nello spareggio con il Verona prima del fallimento con Totonno Lombardi, con i prezzi ribassati; un po’ più di gente è venuta nei derby, nelle partire di cartello o in quelle dove si festeggiavano le promozioni. In D in media eravamo 4000, qualcuno in più quando andava bene. Ma in che mondo vivete? In serie D lo stadio pieno non lo vedi nemmeno se mettono i biglietti a 1 euro, senti a me. Le istituzioni facciamole intervenire per le cose serie, sono lì per quello.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.