Protocollo d’Intesa firmato tra Confindustria Campania e Cgil, Cisl e Uil

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Il Protocollo d’Intesa firmato tra Confindustria Campania e Cgil, Cisl e Uil della Campania è una novità di grande importanza per le relazioni industriali e rappresenta un indubbio passo in avanti nel percorso di coesione tra le principali forze produttive della Regione. Il protocollo propone un nuovo modello di rapporti tra le parti sociali che rafforza la collaborazione con la Regione e le istituzioni locali.

La Regione ha già avviato un ampio confronto di merito con Confindustria e con i Sindacati sulle scelte strategiche e sui provvedimenti più significativi per lo sviluppo industriale e l’occupazione produttiva nella nostra Regione. L’intesa sottoscritta con le Organizzazioni Confederali dal Presidente della Regione e il tavolo di confronto, avviato nelle scorse settimane insieme con Confindustria e Sindacati a livello regionale è l’attuazione concreta di una volontà di condivisione delle strategie e di piena interazione con i rappresentanti dei lavoratori e delle imprese campane.

In questo quadro la Giunta Regionale è pronta a entrare nel merito dei temi contenuti nel Protocollo, completando la mappatura delle aree industriali dismesse; approvando la norma di esonero dall’Irap per le Zes; procedendo in un’ulteriore opera di semplificazione amministrativa con tempi brevi e certi; accelerando gli interventi e la spesa per lo sviluppo, la ricollocazione dei lavoratori espulsi dai processi produttivi e la nuova occupazione (sia sul versante della formazione e delle politiche attive che sul versante della crescita strutturale della produzione e del lavoro).

Il Piano Straordinario per il Lavoro, legato a una profonda innovazione della Pubblica Amministrazione, è l’iniziativa che la Regione intende mettere a disposizione per sostenere l’accesso, soprattutto, di migliaia di giovani qualificati nelle Pubbliche Amministrazioni e per avere strutture pubbliche adeguate all’esigenza di semplificazione e di rapidità delle risposte amministrative richieste dalla quarta rivoluzione industriale.

Con questi impegni e con la determinazione a intensificare il confronto con le parti sociali, l’amministrazione regionale accoglie con estremo favore la firma del Protocollo d’intesa tra Confindustria, Cgil , Cisl e Uil“ .

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.