La curva granata contesta e Lotito ”dirige” il coro in Tribuna (Video)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Era presente alll’Arechi nonostante l’aria di contestazione che si respirava da una settimana. E cosi Claudio Lotito co-patron granata non è mancato sugli spalti a seguire Salernitana Cittadella. E quando i cori incalzavano contro di lui il co-patron ha sorriso e con molta ironia ha fatto il gesto del direttore dio orchestra quasi a sdrammatizzare le parole non certo d’amore che arrivavano dalla Curva Sud. Il video, pubblicato sulla pagina facebook Lotito Santo Patron della Salernitana in queste ore sta facendo il giro del web.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. continuo a credere che questo assetto societario è il migliore che abbiamo avuto negli ultimi 50 anni,
    forse c’è meno passione ma oggi non è facile per nessuno essere presidenti di una squadra di calcio con la crisi economica attuale…lasciate lavorare la società serenamente e,nel tempo,avremo le soddisfazioni che vogliamo…
    L’alternativa quale sarebbe?….veleggiare nei semipro?
    Per 25 anni di seguito siamo stati sui gradoni del Vestuti aspettando la B…quante delusioni…quanto veleno…ora la B l’abbiamo e non la consideriamo…Perchè? Perche c’è Lotito? ma non scherziamo

  2. Ma che c’entra lotito se l’allenatore è un caprone ignorante di calcio ma puoi giocare con quella specie di giocatore di nome palombi è uno dei più scarsi mai passati da salerno hai un centrocampo inesistente in attacco oggi potevi mettere Bocalon Rossi ma sono stanco di parlare con le capre

  3. Il prossimo anno fatevi prendere ancora x i fondelli e mi raccomando si abbonino tutti i soliti ABBONATI

  4. Hahahahahaha! Prima pagate a Lotito e poi rimanete fuori lo stadio? Ma chi cazzo vi dirige? Chill già teneva il malloppo in tasca, sene forte se voi entrate o no! Stat facenn arrvuta’ o siberian rint a tomb !

  5. Il problema di questa squadra è risolvere Rosina “secondo Lotito” l’allenatore ha già gestito Rosina nel Bari, la squadra con Rosina farà altri due punti faremo lo spareggio per non retrocedere. Se non cambia formazione la squadra retrocede.

  6. Ancora c’è gente che crede che è solo un problema tecnico!Ne abbiamo cambiato 6 in tre anni di allenatori!!!Con la SUA lazio ne cambia uno ogni tre anni,questo significa che a SALERNO le squadre si fanno senza un minimo di logica e di idee,vedi la farsa Inzaghi-Bielsa di due anni fa!

  7. Sicuramente è una certezza avere una società solida alle spalle ma ridicolizzare la gente, la città, i TIFOSI questo neanche Lotito e nessuno mai può permetterselo…
    Se mi consenti il calcio che ho visto per 25 anni sui gradoni del vestuti era vero calcio..con veri giocatori e veri presidenti!!!

  8. Incredibile. C’è gente che ancora si meraviglia, che parla di dati tecnici. Anche io ne ho viste tante al Vestuti, faccio sempre l’abbonamento e sto sempre là a sostenerla. Ma dopo tre anni d’indizi e la schiacciante prova delle dichiarazioni del signor Lotito del 14/04/18, come si fa a non capire? Questo non è sport. Il campionato di B è falsato. Ed è proprio la nostra amatissima Salernitana, a cui tanti hanno dedicato la propria giovinezza, la propria vita, a essere protagonista di questo scandalo. Aprite gli occhi, amici. Pretendiamo lealtà e dignità sportiva.

  9. La Salernitana,quella Salernitana che abbiamo imparato ad amare,e amaro constatare che non c’e’ piu’.Primo colpevole Lotito,e i tifosi stessi.

  10. La Salernitana gioca male, ieri non si è vista una trama di gioco, i calciatori arrivavano sempre in ritardo sulla palla, vedi il rigore, solo Rosina si è dato da fare. Colantuono non capisce un cavolo, perché non ha tolto Sprocati che giocava da solo e non copriva. Il trainer del Cittadella ho subito tolto Iori che meritava ampiamente l’ espulsione. Arbitro comunque inadeguato ha sbagliato con Iori e non ha ammonito Klyne ed Arrighini. La società sarà solida, ma sempre squadra B della Lazio siamo.

  11. Lotito voglio vedere che fine fa quel dito l’anno prossimo quando farai la campagna abbonamenti…

  12. Per sostenere la cosiddetta maglia, non bisogna più sostenere Lotito. Lasciamolo solo. Disertiamo lo stadio e non facciamo gli abbonamenti. Retrocederemo? Poco male: come dice il Signor co-patron siamo abituati alla serie C, quindi non ci spaventiamo. Però almeno senza di lui potremo almeno sognare anche con quattro spiccioli (vedi Cittadella, Entella, ecc.). Basti pensare alla squadra del 93/94 che era praticamente commissariata dal punto di vista economico, eppure tecnicamente ben gestita andò inaspettatamente in Serie B dove è rimasta per anni andando anche un anno in A. Lo sport è fatto di organizzazione, programmi, di sogni, di aspirazioni e di superamento dei limiti, non di freddo calcolo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.