EcoAmbiente: i Comuni chiedono alla Regione di sospendere i pignoramenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Presieduto dal Vice Prefetto Vicario Reggente dott. Giuseppe Forlenza, si è svolto, stamani in Prefettura, un incontro per l’esame delle problematiche riguardanti il conferimento dei rifiuti solidi urbani presso l’impianto ex STIR di Battipaglia, gestito dalla società provinciale “EcoAmbiente Salerno”.

Presenti all’incontro il Commissario liquidatore della società dott. Petrosino, il Consigliere delegato della Provincia ing. Strianese, il Presidente dell’Ente d’Ambito avv. Coscia, oltre agli amministratori dei Comuni di Salerno, Battipaglia, Cava de’ Tirreni, Eboli, Nocera Inferiore e Pontecagnano Faiano. Dopo ampia disamina delle criticità registratesi, gli intervenuti hanno rappresentato la necessità di richiedere alla Regione Campania, una temporanea sospensione dell’atto di pignoramento recentemente notificato ai Comuni con conseguente svincolo delle somme presso i terzi debitori.

E’emersa, poi, l’opportunità di proporre l’attivazione di un tavolo di coordinamento dei flussi di conferimento dei rifiuti solidi urbani sull’intero territorio regionale al fine di prevenire eventuali criticità di carattere igienico sanitario in considerazione dell’approssimarsi della stagione estiva. Infine, si è convenuto sulla necessità di intensificare le iniziative di sensibilizzazione e di intervento per incrementare in modo significativo la raccolta differenziata, di qualità, sui territori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Il nuovo consulente di sicuro troverà una soluzione, vista la grandiosa e pregressa esperienza.

  2. Chiedetelo anche ai vecchi che hanno intascato fino ad oggi decine di migliaia di euro all’anno!

  3. Quindi se quelli di prima hanno intascato anche i nuovi hanno diritto a farlo, evidentemente bisogna bilanciare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.