Lavoro: nasce a Salerno la Prima Marketing Community Italiana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Nasce a Salerno la prima “marketing community”: un laboratorio multidisciplinare di idee, analisi, approfondimento e lavoro, ma anche di confronto e di interscambio, che punta a mettere al servizio del territorio e di tutti quanti vi operano nuovi strumenti, nuove logiche, nuove filosofie per “cogliere” al meglio la sfida dei mercati e della globalizzazione.

Marketing Community integrerà materie e professionisti con un chiaro fine didattico-scientifico teso ad apportare ad ogni strategia quel “di più” che spesso fa la differenza: su un blog tematico e specialistico (www.marketingcommunity.blog) si confronteranno esperti di marketing, web e social media manager, psicologi, docenti universitari, tecnici, imprenditori, professionisti, per analizzare temi e strategie dai più disparati punti di vista. Ognuno racconterà la propria esperienza nei vari ambiti attinenti al marketing e darà informazioni e suggerimenti per provare ad individuare le migliori strategie.

A creare Marketing Community, che sarà aperta al contributo di tutti, Vincenzo La Croce e Martina Cian, cofondatori di VLCexperience.

Vincenzo La Croce, “decano” del marketing, classe ’71, in circa vent’anni ha maturato esperienze nel marketing strategico, sia in ambito privato che in quello pubblico, seguendo progetti di sviluppo per oltre 50 aziende in diversi settori merceologici, a livello nazionale e internazionale. Nel pubblico ha seguito progetti di valorizzazione territoriale per il Ministero dell’Ambiente, per il Ministero delle Politiche Agricole, ma anche per Regioni e Province. «Marketing Community – spiega – è un laboratorio aperto che punta ad attivare, promuovere ed incentivare un continuo scambio di informazioni e integrazioni di competenze partendo anche da tematiche in apparenza totalmente differenti e non comunicanti. Una strategia che vuole apportare innovazione e creatività in ogni progetto, pubblico e privato, garantendo valore aggiunto e nuove opportunità ad aziende, istituzioni, territorio di crescita culturale ma anche economica».

Una filosofia, questa della interazione/integrazione multidisciplinare, sperimentata con successo dal sistema educativo finlandese (uno dei migliori al mondo) che per primo ha portato all’abolizione dello studio settoriale delle materie sdoganando di fatto l’integrazione e la mescolanza tra saperi diversi come via maestra della creatività, dell’apprendimento e del successo.

Il marketing è uno degli strumenti più efficaci (benché ancora trascurato) per supportare aziende ed istituzioni nella pianificazione (e gestione) di politiche di promozione. «Con questa community – aggiunge ancora Vincenzo La Croce – vogliamo creare un laboratorio innovativo, gratuito, aperto al contributo di tutti, per l’analisi e il confronto: divenire esperto in qualcosa non è, infatti, solo sviluppare una competenza, ma anche esercitarsi e arricchirsi nel confronto e nel dialogo con settori apparentemente distanti, come la psicologia, l’arte, la filosofia, la tecnica e la tecnologia. La realtà è sempre riduttiva se osservata da un unico punto di vista: l’obiettivo è di analizzare ogni progetto da diverse angolature e definire cosi la complessità elaborata in una sintesi creativa a beneficio di chiunque ne abbia bisogno, nel privato e nel pubblico, a partire da enti ed istituzioni. L’approccio tradizionale viene cosi sostituito dall’integrazione delle diverse competenze e professionalità che interagiscono tra di loro dialogando e confrontandosi».

La psicologia dei consumi e della comunicazione efficace, la green economy, la progettazione etica e socialmente responsabile, il web e social media management si affiancheranno così, nella community, al marketing tradizionale, garantendo un approccio unico ed innovativo.

L’interazione e il confronto avverranno sul blog (www.marketingcommunity.blog) con il parere di esperti e tecnici della materia, ma anche con pareri raccolti da professionisti, manager e imprenditori. Ognuno dirà la sua sui “temi” di volta in volta proposti dalla (e nella) community.

Con Vincenzo La Croce fanno già parte di Marketing Community:

–  Martina Cian, 34 anni, lucana di origine e salernitana di adozione. Laureata in Economia (tesi in Marketing “Strategie di posizionamento di nicchia”), si è nel tempo specializzata in Analisi di Mercato. Negli ultimi 5 anni si è dedicata alla formazione costante in Web e Social Media Marketing lavorando per PMI e grandi eventi nazionali.

–  Francesco Piemonte, classe ‘82, salernitano, specialista in politiche sociali, presiede realtà molto attive in questo ambito, sia a livello locale che europeo. Laureatosi all’Università di Bologna in Marketing e Comunicazione Sociale ed Istituzionale, attualmente si occupa di Politiche Comunitarie legate alla sfera sociale ed è formatore in didattica innovativa.

Ha collaborato con la Provincia di Salerno, il Forum Nazionale dei Giovani, l’Agenzia Nazionale per i Giovani, Deloitte Italia, Modavi Onlus, l’Università di Salerno e il Parlamento Europeo.

–  Paolo Schetter, psicologo e formatore, 38 anni, ha iniziato a lavorare nel campo della riabilitazione psichiatrica per poi specializzarsi in Comunicazione, Neuromarketing, meccanismi persuasivi, psicologia ambientale, creatività, pensiero laterale e team work. Ha svolto l’attività di formatore per importanti realtà quali INAIL, Usl Perugia, Asl Savona, Despar, e in numerosi master universitari di primo e secondo livello.

–  Floriana Pecoraro, 29 anni, salernitana, laureata in Scienze Ambientali, consulente ambientale e di green marketing per enti pubblici e privati, docente in Geofisica ambientale all’Università degli studi di Salerno.

–  Valerio Della Torre, 40 anni, salernitano di nascita, laureato in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, ha conseguito un Master di secondo livello in Marketing e Comunicazione specializzandosi in Marketing operativo e nelle azioni commerciali.

Sui temi più rilevanti ed impattanti, Marketing Community stimolerà l’analisi e la riflessione anche di esperti, studiosi e docenti delle varie materie e dei vari ambiti disciplinari.

Salerno, 23 aprile 2018

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.