Sparatoria a Nocera Inferiore, fermato l’uomo che ha fatto fuoco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ stato fermato in tarda mattinata, con l’accusa di tentato omicidio, l’uomo che ieri pomeriggio ha sparato almeno due colpi di pistola all’indirizzo di Pasquale Iannone, 34 anni, figlio di un ex consigliere comunale di Nocera Inferiore.

Le condizioni di Iannone migliorano, anche se il proiettile ha perforato l’intestino in più punti.

L’aggressore era stato- di fatto- identificato già ieri sera ed è stato a lungo ricercato dalla Polizia fino a stamani, quando gli uomini agli ordini del vicequestore Luigi Amato lo hanno bloccato chiedendogli conti degli spari.

51 anni, figlio di un personaggio dell’agro noto alla giustizia e lui stesso con precedenti, pare abbia sparato per motivi di droga. All’inizio si era pensato ad una tentata rapina o ad altro tipo di movente: poi sarebbe emersa un’altra verità, legata ad interessi comuni nel campo degli stupefacenti in corso di approfondimento da parte degli agenti del commissariato nocerino e della Procura della Repubblica.

In tarda mattinata Iannone, che ieri è stato operato all’intestino da un’equipe dell’ospedale Umberto I, è stato sentito dagli investigatori. Dal colloquio sono venuti fuori dettagli interessanti sui rapporti con l’aggressore, che ha teso l’agguato in una zona vicina al parcheggio retrostante il tribunale di Nocera Inferiore, in via Borsellino, dove la Polizia Scientifica ha raccolto numerosi indizi. I residenti hanno riferito di almeno due colpi di arma da fuoco, che avrebbero anche centrato una Panda blu in sosta.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.