Salernitana: con il Brescia crocevia per la salvezza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana – Brescia di amichevole avrà solo il clima sugli spalti tra due tifoserie legate da antichi trascorsi. Un legame nato in seguito alla caduta sugli spalti di un tifoso bresciano diversi anni fa e con il gran cuore di Salerno che affiancò la famiglia Bani in quei tragici momenti. Da allora tra Salerno e Brescia c’è sempre stato un filo comune, una sottile ma duratura linea di collegamento che ha azzerato le distanze ed unito le due tifoserie in tante iniziative. Clima sereno sugli spalti ma in campo sarà battaglia.

Le rondinelle sono in una posizione più tranquilla rispetto alla Salernitana e non vogliono sorprese. I granata, invece dopo tre pareggi e due sconfitte nelle ultime cinque partite devono tronare a vincere. Alle spalle dei granata un gruppo di squadre che non ha ancora alzato bandiera bianca. Solo la Pro Vercelli sembra spacciata poi sono tutte lì separate da pochi punti a cinque giornate dal termine.

La Ternana, ora penultima, ha recuperato ben sette punti alla squadra di Colantuono nelle ultime quattro giornate. E non solo. Ecco perché contro il Brescia la Salernitana deve tornare a vincere e soprattutto dimostrare che la gara col Cittadella è stata solo una partita storta, un incidente di percorso. Per vincere c’è bisogno dei gol ed in casa granata da tempo le punte sembrano esserci inceppate. Il solo che sta dando un contributo importante è Alessandro Rosina. Per il resto da Rossi a Palombi senza dimenticare Bocalon la situazione appare non poco deficitaria.

Contro le Rondinelle, che annoverano in prima linea il fior fiore degli attaccanti più bravi della B, toccherà a Bocalon, titolare contro Cremonese e Cesena ed in panchina contro il Cittadella dare risposte alle attese di chi attende i suoi gol per fare il balzo in avanti verso la salvezza. All’andata le rondinelle allenate da Marino si imposero per 2 a 0 contro la Salernitana di Bollini. Nella gara di ritorno non solo il riscatto per cancellare quel ko ma anche i punti necessari per non farsi risucchiare nel vortice della zona bassa i cui risvolti possono essere imprevedibili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.